martedì 17 settembre 2019
12.07.2012 - Donatella Lauria

Ventimiglia, i commissari investono su sicurezza e sociale

Un’azione che punta al sociale, alla sicurezza della città e dei cittadini. E soprattutto non arriverà la tanto temuta stangata sull’Imu che presenterà un gettito dello 0,44% sulla prima casa  e dell’1,04% sulla seconda. Dunque le parole d’ordine saranno massima sobrietà e sicurezza.

I Commissari straordinari hanno illustrato in conferenza stampa la manovra economica che metteranno in atto prossimamente. Mettendo la lente sopra a problemi reali e concreti che la città sta vivendo.

“Vogliamo puntare sulla sicurezza stradale e dei mezzi – commentano i commissari Luciana Lucianò e Garuffi – abbiamo già stanziato 100 mila euro per i nuovi  asfalti stradali, 50 mila per l’acquisto di nuovi mezzi per la polizia locale, 75 mila euro per comprare 4 scuolabus. Saranno acquistate nuove attrezzature per le manifestazioni che siano a norma (totale 30 mila euro)”. Insomma una politica mirata che poco guarda all’estetica ma pensa al concreto. Anche in tema di sociale sarà investito di più. “Per gli anziani – commenta Lucianò – o meglio la loro assistenza domiciliare incrementeremo il bilancio di 80 mila euro. Per i disabili di 30 mila. Per i minoti di 85 mila. Per la Caritas di 50 mila”.

Anche l’Imu non dovrebbe toccare più di tanto il portafoglio dei cittadini. In questo senso si presenterà un gettito dello 0,44% sulla prima casa  e dell’1,04% sulla seconda.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo