mercoledì 24 ottobre 2018
08.03.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Ventimiglia: l'Ente Agosto Medievale è già al lavoro

Qualche giorno fa è stato svelato il tema di quest'anno - Onorato Primo Lascaris, Conte di Tenda - la settimana prossima l'Ente incontrerà i Commissari prefettizi per conoscere l'entità del finanziamento 2012. Il tutto con molta fiducia.

L'Agosto medievale vivrà ovviamente del suo "clou" nei dieci giorni a ridosso di metà Agosto, laddove Ventimiglia come per magia si avvolgerà di atmosfere passate con rievocazioni, scenette e sfilate (in ultimo la storica regata).

I sei sestieri di Ventimiglia, però, sono già al lavoro nella ricerca dei figuranti e nella stesura della "sceneggiatura" (per così dire) su cui poi imbastire le celeberrime "notti delle Perseidi e di Mediestate" che tanti cittadini e turisti richiamano nella città alta, luogo deputato per la sua scenografia architettonica per queste ricostruzioni d'epoca.

A giorni si provvederà ad assegnare le piazze delle scenette suddette tra i vari sestieri, ma, soprattutto la settimana prossima si prospetta un incontro con i commissari prefettizi da parte dell'Ente Agosto Medievale presieduto da Claudio Olivieri.

In tal senso l'Ente manifesta fiducia. All'incirca 40.000 Euro il "budget" messo per prassi a disposizione della manifestazione: "Ci rimettiamo ai Commissari - afferma Claudio Olivieri -  noi siamo fiduciosi. Dovesse esserci qualche "taglio" ci adegueremo, ma, nel frattempo, noi siamo già al lavoro per poter presentare uno spettacolo in linea con quello, soprattutto, dello scorso anno allorchè Ventimiglia Alta venne animata, per esempio, anche da taverne rinascimentali che tanto successo hanno riscosso tra i visitatori".

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo