domenica 21 luglio 2019
04.10.2011 - redazione

Yamamay Pro Patria Milano vince la Sanremo International Cup

La Cruz mvp del Memorial Dado Tessitore. Le francesi dell’Istres al 3° posto. Il Trofeo Franca Mazzucchelli Under 14 alla Yamamay Pro Patria Milano

New entry nell’albo d’oro della Sanremo International Cup. La 27esima edizione del prestigioso torneo di pallavolo femminile si è conclusa in maniera trionfale per la Mc Carnaghi Villa Cortese di Marcello Abbondanza, squadra vice-campione tricolore, detentrice da due anni della Coppa Italia, tra le favorite nella corsa al prossimo scudetto ed alla Champions League.

Le milanesi non hanno avuto però vita facile a piegare, in quattro set, in una palestra di Villa Ormond stipata di pubblico, la Famila Generali Chieri di Pina Tibaldi, team ritornato in A1 con una formazione molto interessante. Particolarmente combattuti e spettacolari sono risultati gli ultimi due set, con azioni che hanno strappato lunghi applausi agli spettatori. Mattatrice dell’incontro per Villa Cortese la canadese Pavan con ben 28 punti e 19 quelli della Cruz, mentre per Chieri top-scorer è stata la Zetova con 14, poi 13 per la Corvese. La finalissima è stata diretta da Mauro Goitre di Torino e Ciro Falivene di Rapallo, arbitri di serie A, che hanno indossato le nuove fiammanti tenute fornite al corpo arbitrale Fipav dalla Erreà.

Il duello tra Villa Cortese e Chieri (che ritroverà in panchina Alessandro Beltrami dopo il 2° posto di ieri sera agli Europei con la Germania) continuerà tra pochi giorni, nell’ambito del terzo turno del massimo campionato italiano.

Al terzo posto le francesi dell’Istres Ouest Provence, vittoriose 3-2 su di una Yamamay Busto Arsizio che ha pagato a caro prezzo l’assenza di quattro titolari. La finalina, antipasto di Coppa Cev (entrambe le compagini partecipanto alla competizione continentale) è stata arbitrata da Roberto Pozzi di Alessandria ed Elisa Fretta di Torino.

Da notare che ieri sia le squadre che gli arbitri sono scesi in campo con il fiocco rosa, simbolo della campagna di sensibilizzazione della Lilt, la Lega Italiana Lotta ai Tumori, iniziativa che durerà per tutto il mese di ottobre ed una una testimonial d’eccezione quale Francesca Pellegrini.

Questi le atlete insignite a fine torneo dei riconoscimenti individuali DonnaOro Genetic: la statunitense Aurea Cruz del Villa Cortese (miglior giocatrice), che ha ricevuto anche il piatto della Lega Pallavolo Serie A,, Silvia Lotti del Busto Arsizio (miglior servizio), Sofia Arimattei del Chieri (miglior ricezione), Francesca Giogoli del Chieri (miglior palleggiatrice), la canadese Sarah Pavan del Villa Cortese (miglior schiacciatrice), Viviana Corvese del Chieri (miglior muro) e la francese Marielle Bousquet dell’Istres (miglior difesa).  Un ricordo, offerto da Vespa Store Sanremo, della tre-giorni a Sanremo è andato anche a Caterina Bosetti (mvp ai Mondiali juniores 2011), quale grande promessa del volley italiano, ed alle due nazionali francesi, Christina Bauer e Marielle Bouquet, giunte direttamente nella Città dei Fiori dopo il 5° posto agli Europei.

Una targa alla carriera è stato attribuito a Franco Magnetto, primo giocatore del ponente ligure affermatosi a livello nazionale ed internazionale. Magnetto, che ha disputato 10 stagioni in A1 (dal 1975 al 1985) nelle fila del Cus Torino e dell’Asti Riccadonna, faceva parte della mitica Klippan che nel 1980 ha portato per la prima volta in Italia la Coppa dei Campioni. Al suo attivo anche due scudetti ed acune presenze in azzurro. Per Barbara De Luca, un omaggio della Lilt ed il crest del torneo.

I numerosi premi sono stati consegnati da Lupetta e Giuseppe Tessitore, dall’assessore allo sport del Comune di Sanremo Gianno Berrino, dall’assessore regionale allo sport Gabriele Cascino, dal presidente della Fipav Liguria Anna Del Vigo, dal presidente del Coni provinciale Ivo Bensa, dal presidente del comitato provinciale Fipav Tullio Arduino, dal consigliere comunale Massimo Rossano, dal consigliere regionale Fipav Renzo Grippino, dal membro di giunta del Coni provinciale Carlo Borella, dal titolare di Vespa Store Sanremo Marco Petrucci, da Claudia Landoni della sezione provinciale Lilt, dalla responsabile del Liceo dello Sport Istituto Colombo Silvia Lotti, da Barbara De Luca, applauditissima testimonial ufficiale dell’edizione 2011, e dai dirigenti della Nuova Lega Pallavolo Sanremo. Immancabile, in chiusura, il mazzo di fiori di Sanremo da parte di Enrico Chiavari per la signora Lupetta Tessitore.

Lombardia in festa anche nel 5° Trofeo Mazzucchelli, riservato alla categoria Under 14. Il girone di superfinale (arbitrato da Piera Basso e Sergio Olivieri della Fipav di Imperia) è stato vinto dalla Yamamay Pro Patria Milano, davanti al Mandelieu La Napoule ed alla Nuova Lega Pallavolo Sanremo. Questi i risultati dei tre incontri: Mandelieu-Sanremo 2-0, Pro Patria-Mandelieu 2-0, Pro Patria-Sanremo 2-1. Il riconoscimento di miglior giocatrice è andato alla matuziana Valentina Gullo. A consegnare i premi alle giovani protagoniste del torneo sono state Barbara De Luca e cinque delle componenti del gruppo azzurro che questa estate si è laureato campione del mondo juniores, vale a dire Caterina Bosetti, Erica Vietti, Silvia Lotti, Giulia Pisani, e Giuliana Grazietti (che non ha preso parte alla rassegna iridata perchè infortunata).

Molto preziosa è stata la collaborazione offerta dagli studenti della sezione ad indirizzo sportivo dell’Istituto Colombo di Arma di Taggia. Quest i loro nomi: Omar Melissa, Mattia Annovazzi, Sara Ferraironi, Erica Del Toro, Alberto Battaglia, Stefano Maraboli, Francesca Londri, Ambra Allegri, Nicole Allegri, Chiara Alemanno, Sara Porcari e Veronica Maraboli.

“Sono stati mesi di duro lavoro per allestire questo evento, ma l’impegno profuso è stato ampiamente ripagato dal successo di pubblico e dagli apprezzamenti ricevuti dai dirigenti, dai tecnici, dalle atlete, dagli arbitri e dalle autorità – affermano il presidente della Nuova Lega Pallavolo Sanremo e del Comitato Organizzatore, Enrico Chiavari, alla sua 24esima edizione, e il direttore del torneo Carlo Ferraro - . Nonostante le scarse risorse a disposizione e le problematiche logistiche, siamo decisamente soddisfatti di come è andata. Siamo riusciti ad inserire anche quest’anno delle novità e migliorare alcuni particolari. Con piacere abbiamo aderito alla campagna della Lilt. Il livello tecnico del torneo è stato elevato. Un ringraziamento agli enti che ci hanno sostenuto, alla Fipav, a tutti i collaboratori, ai ragazzi del Liceo dello Sport”.

La 27^ Sanremo Cup Memorial Tessitore, organizzata dalla Asd Nuova Lega Pallavolo Sanremo, ha potuto contare sul sostegno di Comune di Sanremo, Regione Liguria e sul patrocinio di Provincia di Imperia, Fipav, Coni Imperia e Lega Pallavolo Serie A femminile.

I principali partner della Sanremo Cup 2011 sono stati Roburex, DonnaOro, Casinò di Sanremo, Fratelli Carli, Vespa Store Sanremo, Auto3 ed Erreà.

 

I risultati dei sei incontri

Venerdì 30 settembre: Chieri-Villa Cortese 3-1 (25-21, 25-18, 23-25, 25-22), Busto Arsizio-Istres 3-2 (26-28, 25-22, 25-22, 24-26, 15-7).

Sabato 1 ottobre (semifinali): Chieri-Istres 3-1 (25-13, 19-25, 25-13, 25-22), Busto Arsizio-Villa Cortese 0-3 (25-13, 25-14, 25-13).

Domenica 2 ottobre (finali): 3-4° posto Istres-Busto Arsizio 3-2 (18-25, 25-20, 17-25, 25-15, 15-5), Villa Cortese-Chieri 3-1 (25-13, 15-25, 28-26, 25-20).

 

 

In allegato alcune immagini della 27^ Sanremo Cup Memorial Tessitore.

Scatti di Stefano Borea per Nuova Lega Pallavolo Sanremo

 

 

IL NUOVO ALBO D’ORO

2011 MC CARNAGHI VILLA CORTESE

2010 RACING CLUB CANNES (FRANCIA)

2009 RACING CLUB CANNES (FRANCIA)

2008 FOPPAPEDRETTI BERGAMO

2007 M. FABRO MUSZYNA (POLONIA)

2006 (UNDER 18) V. GRANDA CUNEO

2005 BIGMAT KERAKOLL CHIERI

2004 ASYSTEL NOVARA

2003 ASYSTEL NOVARA

2002 RACING CLUB CANNES (FRANCIA)

2001 RADIO 105 FOPPAPEDRETTI BG

2000 MIRABILANDIA RAVENNA

1999 TENERIFE (SPAGNA)

1998 OMNITEL MODENA

1997 ROMANELLI FIRENZE

1996 FOPPAPEDRETTI BERGAMO

1995 FOPPAPEDRETTI BERGAMO

1994 FOPPAPEDRETTI BERGAMO

1993 LATTE RUGIADA MATERA

1992 ISOLA VERDE MODENA

1991 IMET PERUGIA

1990 BIELSKO BIALA (POLONIA)

1989 LIBERTAS GENOVA

1988 AZS VARSAVIA (POLONIA)

1987 PORTOBELLO ROAD GENOVA

1986 ERG GENOVA

1985 LIGURIA GENOVA

 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo