martedì 15 ottobre 2019
21.11.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Volley serie C: una Salli’s vietata "ai deboli di cuore"...

Nessuno dubitava della forza e della grinta delle leonesse della Salli’s Ventimiglia/Bordighera ma, la partita di Carcare contro il Calizzano, giocata nell’anticipo di Sabato, resterà per un bel pezzo negli occhi e nel cuore di chi c’era vedendola o giocandola…

Allo Stadio Azteca, dal 1970 è esposta una targa che ricorda l’impresa di Italia – Germania 4 a 3. Una partita entrata nel mito con pubblicazioni, films ed opere teatrali ispirate dall’incontro che, all’unanimità, viene considerato la partita perfetta quanto a intensità ed emozioni regalate al pubblico presente sugli spalti ed a quello incollato ai televisori: “Vinto o vincidor, siempre con onor” (il tenore della scritta della targa…).

La partita di Calizzano resterà scolpita per molto tempo nella mente e nei cuori delle ragazze della Salli’s Ventimiglia/Bordighera.

Una vittoria giunta, infatti, al quinto set dopo un recupero incredibile e che raramente riesce in pieno anche nel volley: sotto di due set a zero e sul 23 pari al terzo, le leonesse guidate da Barbara de Luca hanno letteralmente cambiato marcia; vincendo il terzo e avviando una rimonta chiusa al quinto con il tie break conquistato per 17 a 15.

Una partita come si evince dallo score (18/25, 21/25, 25/23, 25/10, 25/17, 17/15) cominciata in salita per le leonesse “frontaliere”. Poteva essere il solito mal da trasferta capace di tagliarti le gambe ed annullare quanto di buono fatto in settimana sotto il profilo degli allenamenti e degli schemi provati e riprovati al “PalaRoja”.

Ma, invece, come all’Azteca nel 1970 (dal tre a uno per i tedeschi), sono venuti fuori il cuore e la rabbia agonistica a guidare una riscossa che, alla fine, ha avuto il sapore dolce della prima vittoria in trasferta.

L’allenatrice/giocatrice Barbara de Luca non trattiene l’entusiasmo: “quella di sabato è stata una vittoria importante perché avvenuta lottando; questo ci farà acquistare consapevolezza di quello che potremmo arrivare a fare. Abbiamo iniziato la partita giocando non al meglio andando sotto di due set e giocando il terzo a rincorrere sempre il punteggio fino al 23 pari. Quello è stato il momento cruciale della partita. Il quarto lo abbiamo chiuso agevolmente con Vanessa e Giulia a tratti inarrestabili! Il “tie/break” è stato combattuto ma abbiamo tirato fuori il carattere e mai sbagliato i palloni importanti; a dimostrazione del fatto che stiamo crescendo. Il nostro gioco lentamente prende forma e si compatta. Il gruppo è fantastico, questo ci aiuta e ci permette di lavorare in palestra con responsabilità, sapendo di poter esigere sempre il massimo da noi stesse”.

Ma ha gli occhi e la voce di chi ha assistito ad un vero e proprio “match dei match” anche il Presidente Giacinto Caputo che, entusiasta anche lui della vittoria in rimonta ci dice: “Sono queste le vittorie che ti ripagano di tutti i sacrifici fatti per far rinascere un movimento pallavolistico a Ventimiglia e Bordighera. Siamo ritornati alle due di notte del Sabato o della mattina di Domenica se preferisci ma, la mattina presto io ero già pronto con le pulcine del 2006 per farle allenare, in vista dell’inizio del loro campionato. Ci tengo a precisare come a partire da quest’anno riusciamo a coprire con le varie formazioni tutto lo “spettro” giovanile femminile locale: dalle pulcine, alle Under 14, dalle Under 16 e 18 fino alla prima squadra. Ma ripeto successi come quelli di Sabato scorso, ripagano di tutta la fatica fatta in settimana e portata avanti nel corso del week end”.

La classifica dopo cinque giornate del campionato di serie C è la seguente: Casarza Ligure punti 12, Sarzanese 10, Serteco 9, Tattoo Placet Sanremo 8, Albisola e Tigullio Sport Team 7, Big/Mat Volley, Quiliano e Salli’s Ventimiglia/Bordighera 5, Spezia Elettrosistemi 3, Calizzano 1, Celle/Varazze e Virus Sestri 0.

Il prossimo turno vedrà le ragazze della Salli’s ancora fuori casa contro il Tigullio Sport Team – Sabato 24 alle ore 21.00.

Ricordiamo come Venerdì 30 Novembre, a Bordighera (Palazzo del Parco) a partire dalle 21.00, verrà presentato il calendario 2013 con protagoniste proprio le ragazze della Salli’s. Il ricavato della vendita andrà a favore del Comitato Provinciale Croce Rossa Italiana.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo