sabato 17 agosto 2019
08.09.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Ventimiglia: la Pallamano Ventimiglia è ripartita!

Sotto la guida ferrea e sapiente di "Pippo" Malatino la compagine master e le formazioni giovanili sono al lavoro da qualche settimana in previsione della stagione 2012 - 2013; dove sarà ancora serie A!

Se il calcio langue (Promozione) e la pallavolo sta, ora, tornando a rialzare la testa (serie C e una De Luca nel "motore"), la Pallamano a Ventimiglia si ripropone come società guida e pilastro dell'intero movimento sportivo ventimigliese.

Da tre settimane la squadra master rinforzata dai fortissimi virgulti dell'Under 18 interregionale campioni di categoria sta sudando e faticando in previsione di una stagione, quella 2012 - 2013, in cui ci sarà, come al solito, da scornarsi con i grossi club del milanese e del torinese. Ma sarà ancora A2; al termine del play out dello scorso anno, infatti, i ragazzi di Malatino hanno dato prova di forza impressionante strappando un quinto posto finale assoluto che sa di "scudetto".

Dopo due settimane di lavoro aerobico allo "Zaccari" di Camporosso, da una settimana il team ponentino si allena al "PalaRoja", che dovrà come sempre essere un po' la tana in cui le squadre avversarie dovranno trovare, come si suol dire, il pane "duro".

"Siamo come sempre una squadra giovane, per farti un esempio il nostro capitano D'Attis è del 1989 (foto 2); il nostro obiettivo è la salvezza. Cercheremo, invece, di vincere le categorie giovanili che sono sempre state un nostro fiore all'occhiello. Invito il pubblico a venire domani al "PalaRoja" per il Trofeo "Città di Ventimiglia" dove ci scontreremo, in quello che sarà un assaggio di campionato, contro il Leno, il Cologno, il Città Giardino, il Monaco e, forse, una società di Firenze" - queste le parole del vulcanico "Pippo" (foto 1) al termine dell'allenamento dei suoi ragazzi.

Insomma anche con la Pallamano a Ventimiglia quest'anno non ci si annoierà...

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo