domenica 23 settembre 2018
08.01.2013 - REDAZIONE

Sanremo: Io, Chiara e lo scuro...torna il grande biliardo nellà città dei fiori

Il grande Biliardo torna al Casinò. Da venerdì 11 a domenica 27 gennaio 800 giocatori: campioni internazionali, nazionali ed aspiranti professionisti, provenienti da tutta Italia si sfideranno nelle gare dell’ambito circuito nazionale Btp.

Tutto è pronto per le gare organizzate dalla Fibis in collaborazione con il Casinò. La sala privata appositamente trasformata ospita i tavoli da stecca e biliardo in una atmosfera da “ultima sfida”, che permetterà anche a non professionisti di confrontarsi con le “stelle” di categoria.

Gli aspiranti che otterranno la qualificazione potranno, infatti, gareggiare con campioni del calibro di Andrea Quarta, detentore del titolo europeo di categoria,  del “due volte” campione mondiale Crocefisso Maggio, dei campioni Denis Martinelli e Fabio Cavazzana, leader” di valore” della storia di questa disciplina che mantiene intatto il suo fascino, la tensione agonistica e la crescita professionale, esaltando  i colori nazionali anche nelle sfide internazionali.

Negli anni il biliardo ha legato i suoi momenti di maggior splendore ed agonismo alla casa da gioco sanremese. Gli anni Ottanta ricordano sfide di livello internazionale, ( Campionato europeo del 1986) gare che si sono rinnovate a Sanremo nel 2008 e che in questo gennaio 2013 ritorneranno nel segno della miglior tradizione grazie anche alla grande attenzione che il Casinò presta alle aspettative ed ai gusti dei suoi visitatori per fidelizzarli e per attrarne sempre nuovi. Le gare sono aperte al pubblico.

“Diamo il benvenuto ai tanti appassionati e giocatori che partecipano a questo importante appuntamento sportivo,  riportando Sanremo e il Casinò nel circuito internazionale del biliardo.” Sottolinea il consigliere di Casinò Spa, Marco Cambiaso - “E’ un gradito ritorno che farà affluire nelle sale della casa da gioco e nelle strutture ricettive cittadine più di mille presenze in un periodo di bassa stagione, quindi maggiormente importanti e gradite. Molti  gli appassionati che hanno annunciato la loro presenza per seguire le gare, che si prospettano di grande livello sportivo ed agonistico. Un grazie particolare al Past President Giuseppe Di Meco, che ha seguito l’evento nelle sue fasi organizzative. “

Non nasconde l’entusiasmo Vincenzo Olivo, responsabile provinciale della Federazione Italiana Biliardo Sportivo.” E’ un evento atteso da tempo dai nostri soci ma anche da tutti coloro che ricordano i successi delle edizioni passate. Siamo contenti di aver riportato il biliardo a Sanremo e speriamo di poter ripetere la manifestazione nel tempo.  Voglio ringraziare il Casinò, che ci ospita in un ambiente così bello, che valorizza il nostro Campionato.”  

L’appuntamento con il torneo nazionale è per l’11 gennaio. Più di quattrocento partecipanti, provenienti da tutta Italia si sfideranno in regolar tenzone ad eliminazione diretta sino a formare  la rosa dei primi 53 selezionati.

Le gare si disputeranno sino a sabato 19 gennaio da cui usciranno i finalisti. Per questi il prestigio più grande: quello di affrontare, “calma e gesso”  i 24 giocatori provenienti dalla categoria nazionali professionisti. Gli otto finalisti giocheranno con esperti atleti  e si potrà assistere a confronti diretti di alto livello come quello previsto alle ore 12.00 tra Carlo Cifalà e Giorgio Colombo, entrambi pluricampioni nazionali.

Il vincitore uscirà dal tavolo finale domenica 20 gennaio  2013.

La gara nazionale di biliardo proseguirà lunedì 21 con il 1° Trofeo “CarboTradeGas” valido come campionato provinciale di 1° categoria stecca. Sino a venerdì 25 gennaio più di 140 giocatori provenienti da tutta Italia gareggeranno nella competizione riservata alla II e III categoria, specialità goriziana tutti doppi.

Dal venerdì 25 a domenica 27 gennaio saranno di scena i grandi big delle boccette”.

Sabato 26 gennaio i finalisti  giocheranno la prima prova del campionato italiano Master affrontando 24 giocatori nazionali.

La finalissima verrà disputata domenica 27 gennaio valida per il Campionato nazionale di boccette.

Complessivamente gli atleti impegnati nelle  gare saranno 800, un piccolo esercito che riporta Sanremo e il suo Casinò nel circuito del biliardo internazionale, uno sport che trova le sue radici in Francia nell’800 e che presto si è diffuso a livello mondiale,  celebrato  anche dal Cinema.

Sono rimasti nella memoria collettiva pellicole come  "Lo spaccone" (The Hustler del 1961), interpretato da Paul Newman e Jackie Gleason e il sequel del 1986 in cui l'attore Paul Newman tornò ad interpretare Eddy lo svelto nella commedia "Il colore dei soldi" in cui pensa di insegnare al giovane  Tom Cruise l'arte di guadagnare soldi col biliardo.

L'attore e regista toscano Francesco Nuti ha dedicato al biliardo (di cui è stato buon giocatore e grande appassionato) la trama di alcuni suoi film:

Io, Chiara e lo Scuro (1982);

Casablanca, Casablanca (1985);

Il signor Quindicipalle  (1998).


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo