venerdì 19 luglio 2019
18.10.2012 - Donatella Lauria

Pallamano Ventimiglia ai blocchi di partenza, al via il campionato di A2.

Inizia sabato prossimo 20 ottobre, per la Pallamano Ventimiglia,  la terza  avventura nel Campionato Nazionale di Serie A2. L’impegno quest’anno sarà particolarmente gravoso, in quanto nel Girone A le squadre che dovranno essere affrontate dai frontalieri, sono tutte agguerrite e ricche di esperienza. 

L’esordio sarà a Bordighera, essendo indisponibile il campo del Palaroya; i ventimigliesi affronteranno la favorita d’obbligo del torneo, il Cologne, che alla prima giornata (il Ventimiglia riposava), ha battuto nettamente il Leno, altra protagonista assoluta del torneo.

“ Per il terzo anno consecutivo, affrontiamo questo prestigioso impegno; il nostro obbiettivo come ogni anno è la salvezza  e la valorizzazione dei nostri giovani. Quest’anno abbiamo dovuto ridistribuire gli incarichi; l’impossibilità di José Da Silva, di poter  svolgere l’attività per motivi personali, ci ha costretto ad orientare diversamente il nostro lavoro; abbiamo stretto di più i contatti con i nostri amici di Monaco ed abbiamo affidato la squadra alle cure di Giulino Antoniol e Bernard Giordanella.

Pippo Malatino sarà sempre il direttore tecnico, ma il suo impegno sul terreno, sarà soprattutto rivolto alle categorie giovanili; i successi dell’anno scorso, ci mettono di fronte a grandi responsabilità, spero che i ragazzi, saranno capaci di ben rappresentare la nostra città anche questa stagione, che a causa dei problemi economici, sarà rivolta al minor dispendio possibile di risorse.”

Queste le parole dello staff tecnico, che vede quest’anno tra i dirigenti oltre i soliti Intra e Chiappori, anche Filiberto e soprattutto Simone Cellai che funge da segretario del club.

All’esordio anche l’Under 16 e l’under 14, quest’anno inserite nuovamente dalla commissione tecnica delle Alpi Marittime, nei prestigiosi e difficili gironi di Eccellenza. Gli under 14 affronteranno alla Tensostruttura “Biancheri “, l’Antibes; i giovani under 16 delle grandi  promesse Lanzillotta e Rossi, saranno di scena a Ville Neuve Loubet.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo