giovedì 25 aprile 2019
24.02.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Ventimiglia: sempre più a rischio la "Battaglia" del cinquantennale

Riunione "interlocutoria" ieri sera tra il Presidente dell'Ente Battaglia dei Fiori Manera, il Presidente dei carristi Tommaso Spanò e i carristi medesimi. Ma è difficile andare a nozze con i fichi secchi...

L'edizione del cinquantennale pare veramente che non "s'abbia da fare".

Purtroppo il budget messo a disposizione dai Commissari prefettizi (Euro 100.000) è troppo esiguo per permettere di allestire un evento di portata anche internazionale (forse l'unico in Ventimiglia, qualcuno ricorda ancora un Cary Grant a bocca aperta davanti allo spettacolo dei carri fioriti ventimigliesi). Si potrebbero, forse, allestire ben pochi carri (tre?) contando che la manifestazione veniva finanziata con circa 210.000 Euro che andavano a coprire tutte le spese ulteriori dell'organizzazione.

Lo stesso Tommaso Spanò da noi interpellato, sconsolato ha dovuto ammettere: "Con 100.000 Euro cosa possiamo fare? Veramente ben poco..."

La riduzione dei contributi offerti dal Casinò di Sanremo (a sua volta in crisi, taglio netto dei contributi pari al 10%) unita alla necessità dei commissari di alleggerire i costi di eventi e manifestazioni figlia di una situazione contingente di "casse comunali drammaticamente povere" ha portato a questa situazione.

Probabile un ulteriore incontro tra le parti la settimana prossima (Mercoledì). Cresce, nel frattempo, la petizione popolare via facebook per salvare la Battaglia con una sorta di colletta popolare.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo