venerdì 26 febbraio 2021
29.06.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Ventimiglia: il Biancheri decapitato...

Brutta sorpresa a Ventimiglia Alta per la fondazione Giuseppe Biancheri. Bravata, scherzo goliardico o cosa? La sagoma è stata "privata" della testa.

Nella notte tra Giovedì e Venerdì ignoti hanno tagliato la sagoma plastificata del politico ventimigliese che faceva bella mostra di sè in Via Garibaldi, proprio davanti all'ingresso della casa che fu del Biancheri e in oggi trasformata in area museale (cimeli e libri in bella mostra tutti appartenuti al politico).

Il politico e pensatore ventimigliese fu esponente della Destra storica, Ministro della Marina nonchè più volte Presidente della Camera dei Deputati tra il 1870 e il 1907. Fu, altresì, strenuo difensore delle prerogative parlamentari.

I filmati delle telecamere a circuito chiuso - collocate sull'orologio a sinistra dell'ingresso della fondazione -  sono ora all'esame degli inquirenti.

Ad essere stata tagliata, come detto, la testa della sagoma. Casualità o cosa? La voglia, forse, di colpire una associazione da sempre in prima linea nella diffusione del patrimonio culturale intemelio?

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo