mercoledì 25 aprile 2018
22.02.2013 - VALERIO GAMBACORTA

Ventimiglia: "Costruttivo il confronto avuto con i Commissari"

Esprimono moderata soddisfazione i quattro rappresentanti d'Istituto (Satriano, Surace, De Lucia e Palmero) dopo il confronto avuto con i Commissari prefettizi Lucianò e Aversa che li hanno ricevuti dopo il corteo della mattinata che ha portato circa trecento studenti degli Istituti Medi Superiori a sfilare per le vie di Ventimiglia (Liceo Aprosio", Polo didattico "E. Fermi/M. Polo") e a dirigere, poi, verso i Giardini Pubblici per un "comizio" improvvisato.

"E' stato un confronto costruttivo. I Commissari hanno capito il senso della nostra protesta: la mancanza di investimenti per la scuola pubblica, la scarsità dell'offerta formativa in rapporto agli standard europei e in ultimo la decisione del Governo Monti di anticipare a Luglio i test d'ingresso alle facoltà universitarie a numero chiuso. Ci hanno suggerito di formulare un vero e proprio comunicato scritto da fare pervenire in Provincia. Loro (i Commissari n.d.r.), nei limiti di loro competenza, cercheranno di farci avere il maggior supporto possibile".

Continuano i quattro rappresentanti di Istituto: "Siamo demoralizzati per come lo Stato si stia progressivamente dimenticando della scuola e della formazione. Sono sempre di più i ragazzi che decidono di studiare e formarsi all'estero. Qualcosa vorrà pur dire. Pensiamo, per esempio, agli scienziati che in Svizzera hanno sviluppato due anni fa il famoso tunnel dei "neutrini". Italiani che hanno svolto il loro lavoro all'estero. In Svizzera!

In ultimo: "Ovviamente noi faremo pervenire lo scritto in Provincia (Ente competente per il comparto scuola) ma se non avremo ascolto, se non ci saranno in futuro investimenti concreti, continueremo con altre iniziative".

A Novembre ricordiamo come gli studenti del Polo didattico "Fermi/Polo" di Ventimiglia avessero già manifestato per le vie del centro per denunciare la fatiscenza e lo stato di degrado delle loro aule.

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo