venerdì 26 aprile 2019
24.12.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Riformata l'Avvocatura: una svolta storica

"Una riforma epocale", queste le parole di Guido Alpa, illustre Avvocato e storico Professore Universitario. Ma nella sostanza che cosa cambia per i clienti?

Finalmente è stata approvata la nuova legge forense. In "extremis", come sempre accade in un paese poco avvezzo alle riforme sistemiche e organizzate, il disegno di legge n. AC 3900 A è stato approvato in via definitva il 21.12.2012 dal Senato.

La cosa che più balza agli occhi è senza dubbio l'avvenuta introduzione dell'obbligo di mettere per forma "scritta" l'intervenuto mandato alle liti tra Avvocato e cliente. Una forma scritta che sancisca l'avvenuta contrattualizzazione del mandato in questione. "Verba volant, scripta manent", direbbero i vituperati latini, teorici ed inventori del moderno diritto civile come noi lo conosciamo - ciò ai fini anche della formazione delle tariffe per le cause legali.

Ma a colpire è anche una novità che avrebbe dovuto vedere la luce da molto più tempo: la disciplina normativa dell'universo regolamentare della professione sarà ora nelle mani del Parlamento, titolare del potere legislativo, a garanzia di una Avvocatura più libera e non piegata ed asservita alla mutevolezza del potere politico, ovvero dell'esecutivo.

Note dolenti, invece, per quanto riguarda l'accesso alla professione: come paventato da anni, si ritorna all'obbligo di consultare in sede d'esame soltanto i Codici "puri" ovvero quelli non commentati con la Giurisprudenza. In compenso si accorciano i tempi della pratica forense, necessaria ed obbligatoria prima di accedere all'esame di Stato: non più due anni ma diciotto mesi.

Gli Avvocati potranno farsi pubblicità ma lo dovranno fare in maniera trasparente, pubblica e veritiera e potranno costituire società tra di loro. Avranno l'obbligo di stipulare una polizza assicurativa per la responsabilità cìvile, si ribadisce obbligatoria, pena l'illecito disciplinare.

Una vera svolta epocale...

 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo