lunedì 16 maggio 2022
13.10.2012 - Donatella Lauria

Liceo "Aprosio": no alle gite scolastiche, docenti non reperibili

Per il 2013 niente gite scolastiche per gli alunni del liceo Aprosio di Ventimiglia. Mancano gli insegnanti "disponibili" a fare le valigie. Studenti sul piede di guerra.

Il Liceo Aprosio, tra lo stupore e la delusione generale, sospende l'attività dei viaggi di istruzione. Si tratta solo di una pausa, un periodo di tempo in cui riorganizzare i modi ed i tempi di progettazione e realizzazione delle gite.
In poche parole durante il Collegio docenti di ieri gli insegnanti, pur con una stretta maggioranza, hanno deliberato di non effettuare nessun viaggio di istruzione. Motivo?  La mancanza di copertura da parte degli accompagnatori. Ovvero non si sono trovati abbastanza insegnanti disponibili, per questioni di responsabilità o personali, disposti ad accompagnare i ragazzi in gita. Quindi si è deciso che tutta la scuola, anche le classi che avevano gli insegnanti disponibili, non effettuerà tali uscite. Per quest’anno.
I ragazzi delusi dalla decisione amara hanno manifestato l’altra mattina rifiutandosi di rientrare nelle classi dopo l'intervallo.
Un opportuno e chiarificatore intervento del Preside Monticone li ha convinti poi a tornare nelle aule spiegando che questa situazione riguarderà solamente l'anno in corso.
“Come Presidente del Consiglio di Istituto – spiega Simona Lanza - ho avuto un colloquio con il Dirigente Scolastico in cui ho dichiarato il nostro sconcerto come genitori di fronte ad una decisione senza precedenti, impegnandomi però a precisare con le fonti esterne, che si tratta SOLAMENTE di un momento di stand by. Come genitori, ci impegneremo e vigileremo sulla formazione di un regolamento e di una organizzazione adeguata onde consentire lo svolgimento dei viaggi di istruzione già a partire dall'anno prossimo. Solleverò la questione nel prossimo consiglio di Istituto. Ci tengo a sottolineare che la situazione verrà risolta senz' altro per il 2013, con la collaborazione di docenti, scuola e genitori”.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo