venerdì 22 gennaio 2021
03.02.2012 - Donatella Lauria

Ventimiglia: sciolto il Consiglio Comunale per infiltrazioni mafiose

Il ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri dispone lo scioglimento dell'assemblea a causa di infiltrazioni della criminalità organizzata. Mesi fa da un dossier compilato dai carabinieri emergeva l'ipotesi di un collegamento tra alcuni politici e la malavita organizzata. Già nominata la commissione d'accesso.

foto e audio di Marco Risi inviato presso comune di Ventimiglia

Il Consiglio dei Ministri su proposta del Ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri, ha appena sciolto il consiglio comunale di Ventimiglia per infiltrazioni mafiose.

Si tratta del secondo caso in Liguria di una pubblica amministrazione sottoposta a questo provvedimento, dopo l'ormai nota vicenda di Bordighera.

A poco più di dieci giorni dallo scioglimento dei Comuni di Briatico (Vibo Valentia) e Samo (Reggio Calabria), Ventimglia diventa il comune numero 202 ad essere "sgretolato" causa infiltrazioni mafiose.  Numero calcolato a partire dal 1991, anno di introduzione della legge.

L'odissea ventimigliese, prima del tragico epilogo, è iniziata nel mese di giugno, il 24, con le dimissioni del sindaco Gaetano Scullino, rientrato poi a palazzo comunale dopo 40 giorni.

Il 27 luglio - dopo l'allarme  lanciato dai carabinieri del nucleo operativo di Imperia con una clamorosa e dettagliata relazione -  giunge la commissione prefettizia che per quattro mesi mette le tende negli uffici pubblici della città di confine: concentrando la propria attenzione su appalti sospetti, pratiche edilizie, concorsi fasulli e tanto altro ancora e mettendo sottosopra gli uffici comunali con l' acquisizione di infinite pratiche.

Molto più corposa di quella che ha portato allo scioglimento del consiglio comunale di Bordighera, la relazione consegnata al prefetto di Imperia, Fiamma Spena, dalla commissione d’accesso di Ventimiglia, contrariamente alla precedente, ha formulato anche precise conclusioni.

All’interno della macchina comunale, infatti, Fernando Guida, Raffaele Ruberto e Maurizio Alicandro, il triumvirato inviato nella città di confine dall’ex prefetto Di Menna su input del ministro Maroni, avrebbero individuato diversi elementi che possono far pensare a possibili contiguità con la criminalità organizzata. Oltre a diverse irregolarità di tipo amministrativo.

Ricordiamo che la commissione ha posto l'accento in particolare sul settore della nettezza urbana: dalla proroga alla Docks Lanterna al doppio appalto andato deserto. Ha voluto chiarire anche le dimissioni dell’ex vicesindaco Vincenzo Moio, accusato dalla Dia di associazione mafiosa, interrogato dagli stessi commissari. Ed è tornata ad esaminare ancora nel dettaglio la pratica del porto, della quale ha chiesto dettagli a tutti, nonostante l’amministrazione abbia ribadito che si tratta di una gestione privata.

Qui, a pesare, sono le intimidazioni subite da Piergiorgio Parodi, che a Cala del Forte ha fornito una parte dei massi di cava per il molo. Alla commissione non sono poi sfuggiti i sette colpi d’arma da fuoco sparati contro la macchina del dirigente comunale e city manager Marco Prestileo, in virtù dei quali Ventimiglia è finita sotto la lente d’ingrandimento, né la presenza in comune di Giuseppe Barilaro, figlio di quello che la Dda ritiene uno dei capibastone della ’ndrangheta. Ma neppure l’attentato subito, anche se ad oggi la dinamica e la stessa origine dolosa non è ancora perfettamente chiara, dall’ex consigliere Giovanni Ballestra, all’epoca dei fatti vicesindaco di Giorgio Valfré.

Oggi, 3 febbraio 2012, è arrivata la conferma dei contenuti di quella relazione, la certezza di legami forti con la mafia, la certezza di infiltrazioni della criminalità organizzata nella città d'Italiache rappresenta, almeno geograficamente, la porta d'Italia.

Ascolta gli Audio dei primi commenti allegati a questo articolo.

 

Files:
ascheri 153 K
ascheri 2225 K
architetto bosio225 K
ballestra 2135 K
marco caudano788 K
de leo227 K
paganelli406 K
prestileo 2249 K
prestileo314 K
raschiotti338 K
roberto cotta554 K
scibilia472 K
 

foto e audio di Marco Risi inviato presso comune di Ventimiglia


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo