martedì 19 gennaio 2021
30.01.2012 - Donatella Lauria

Ventimiglia, Ino Isnardi e Giogrio Valfrè in lotta per il Coordinamento provinciale

Ancora tensioni all'interno del Partido di Berlusconi di Ventimiglia. Il "pomo" della discordia ora è la scelta del membro che formerà il nuovo Coordinamento provinciale.

E’ una vera battaglia “intestina” quella che il Pdl ventimigliese sta affrontando in queste ore: Motivo? La delicata scelta del possibile membro che dovrà entrare a far parte del nuovo Coordinamento provinciale del partito, rapprentando così la città di confine.

 In attesa del prossimo congresso, in calendario il 12 febbraio ad Arma, il braccio di ferro è tra due esponenti di rilievo della politica cittadina: Ino Isnardi, attuale consigliere comunale e Giorgio Valfrè, ex primo cittadino.

Il primo sarebbe appoggiato dall’attuale sindaco Scullino e da tutta la maggioranza, il secondo dagli stessi “nemici” interni dell’attuale Amministrazione.

Il dato certo di quello che succederà all’interno del congresso, come già anticipato da Ponenteoggi giorni fa, è la nomina di Marco Scajola a nuovo coordinatore provinciale. Il consigliere regionale prenderà il testimone dall'uscente Massimiliano Ambesi.

Suo vice sarà l'attuale Sindaco di Santo Stefano al Mare Marcello Pallini che succede ad Armando Biasi.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo