martedì 12 novembre 2019
15.12.2011 - VALERIO GAMBACORTA

Ventimiglia: in Consiglio il “bilancio di previsione 2012”

All’esame oltre al “bilancio” le pratiche “parcheggi” in Torri e P.zza Costituente e la pedonalizzazione di Via Privata Firenze

Introdotto dalla relazione dell’Ass.re G.Guglielmi è stato preliminarmente oggetto d’analisi, in Consiglio Comunale ieri sera, la pratica inerente il bilancio di previsione 2012 stilato dall’amministrazione.

In tal senso, così si è espresso l’Assessore: “Si è provveduto ad una redazione del bilancio sulla base di una impostazione contabile della Ragioneria ormai rodata. Il bilancio attuale è figlio di un lavoro che dura tutto l’anno che prevede un controllo di gestione nella fase di formazione dei bilanci. Abbandonato definitivamente il vecchio sistema di programmazione “statica” ancorato ad una obsoleta impostazione che ha condotto ad avanzamenti di opere poi non adeguatamente finanziate.

A tutt’oggi, invece, non compaiono avanzi nel bilancio di previsione per esercizio 2012. Si è provveduto ad accantonare un fondo di riserva di Euro 270.000 utile per esigenze straordinarie di bilancio”.

A questa introduzione ha fatto seguito la relazione stilata dall’Assessore alle politiche frazionali ed ambientali A. Spinosi sullo stato delle realtà locali da lui “curate”: “Vi è stata una buona partenza per quel che concerne il compostaggio, funziona la raccolta differenziata per il mercato, sono stati migliorati i punti di dislocazione per la raccolta indumenti pro Caritas. E’ stato, altresì, predisposto un servizio della Docks Lanterna per il ritiro “privato” dei rifiuti elettrici ed elettronici. Partito anche un progetto “ambiente” nelle scuole primarie: un tecnico ambientale porterà il proprio contributo presso le aule nell’insegnamento della raccolta differenziata. E’ stata raggiunta una media del 24 % della raccolta differenziata. Per quanto riguarda i lavori frazionali sono sati spesi più di 2.000.000 di Euro in asfalti ed illuminazione. Decollata, inoltre, la pulizia della viabilità affidata agli agricoltori . Si lavora sul parcheggio di Torri e Calvo

L’interrogazione del capogruppo dell’opposizione De Leo, ha alzato i toni del dibattito: “Si chiude a 29.000.000 di Euro con il bilancio di previsione, quasi tutto caricato sulle spese correnti. Il gesto eroico è stato svolto dagli uffici. Se si riesce a fornire un bilancio fruibile e leggibile è merito loro. Han seguito l’altalena imposta dai governanti” Rivolto all’Assessore Spinosi ha quindi concluso: “Assessore Spinosi, le frazioni sono in rivolta! Principalmente per le problematiche connesse alla raccolta dei rifiuti ma non solo! E la raccolta differenziata sarebbe al 24%? In realtà è al 12%!!! In zona Teatro, poi, permane una vera e propria discarica…

La differenza di vedute tra maggioranza ed opposizione non ha impedito di approvare il bilancio di previsione 2012 che ha ricevuto convinta approvazione da parte della “maggioranza” consiliare.

Sostanziale unanimità, invece, per la pratiche relative al parcheggio da realizzare in Torri (ringraziamenti espressi dall’Amministrazione per la “donazione” del terreno fatta da Virginio Guglielmi, area a monte del cimitero della frazione e capace di dare ricovero a circa venticinque autovetture) ed al parcheggio interrato da progettare e realizzare in P.zza Costituente, con riqualificazione dell’immobile ex Aci.

Il Sindaco si è impegnato a sveltire le pratiche per l’acquisizione nel più breve tempo possibile di quanto dovuto a titolo di “standard urbanistici” dalla Energy Green (circa 134.000 Euro) al Comune al fine di poter, poi, utilizzare quel denaro per la soluzione dell’eguale problema “parcheggi” in Calvo (apertura di un’area sull’argine sinistro del Bevera).

Unanimità espressa dal Consiglio anche per la pratica relativa alla futura pedonalizzazione di Via Privata Firenze.

 

 

 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo