venerdì 19 luglio 2019
19.09.2011 - Donatella Lauria

Ventimiglia, entro il mese di ottobre il Consiglio comunale verrà sciolto?

Nonostante un ritorno di fiamma tra la Lega Nord e l'Amministrazione Scullino si vocifera che l'Amministrazione ha le ore contate

Ventimiglia. I fatti accaduti qualche mese fa a Bordighera per la maggiorn parte dei cittadini da noi intervistati sarebbero emblematici. La maggioranza della cittadinanza prevede uno scioglimento imminente. Motivazioni? "Il tessuto sociale in cui viviamo - risponde un commerciante del centro - e poi se è successo a Bordighera...."  "il ministro Maroni non avrebbe scomodato tre super commissari per niente. Nulla contro il sindaco o gli altri amministratori, ma l'iter a Ventimiglia sarà simile a quello subito dai vicini bordigotti". Alcuni rimangono cauti e scelgono di non pronunciarsi, una netta minoranza risponde che Bordighera è stato e sarà l'unico "capro" espiatorio della Liguria e che tutto a Ventimiglia tornerà presto alla normalità. Lo testimonia la scelta dei politici locali leghisti che hanno deciso di recente di rimanere in barca contrariamente a quanto accaduto nella città delle palme: dove i primi a dimettersi sono stati gli uomini del partito di Bossi. A breve la risposta definitiva e ufficiale. Si vocifera infatti che la tanto attesa sentenza definitiva potrebbe essere emessa a fine ottobre. Precisamente il 26: data di scadenza del mandato dei tre mesi del triumvirato di Maroni.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo