domenica 25 agosto 2019
21.09.2011 - Marco Risi

Ventimiglia, Consiglio Comunale, illustrata la Civitas S.R.L.

Ventimiglia- E'stato il dottor Marco Prestileo a illustrare la struttura di CIVITAS attraverso una dettagliata relazione tecnica. E' seguito un breve dibattito. Con interventi dei consiglieri Rea,Foti,Merlenghi,Paroletti,Raco,Raschiotti,Ascheri. Il consiglio si è chiuso intorno alle 23.30 circa

Spiegare cosa sia Civitas nel dettaglio non è impresa semplice , questa sera vi è riuscito il Dottor Marco Prestileo direttore generale del comune e dirigente della partecipata.  Il braccio operativo del comune di Ventimiglia è stato esaminato in ogni suo aspetto. Al termine della articolata relazione il dibatito.

 

Che cosa è  CIVITAS :

Civitas S.r.l. è una società strumentale del Comune di Ventimiglia partecipata al 100% e soggetta al Controllo analogo. Un servizio si definisce strumentale quando si sostanzia nello svolgimento di un’attività finalizzata alla produzione di beni e servizi da erogare per lo svolgimento di funzioni amministrative di natura pubblicitistca, di cui resta titolare l’ente di riferimento e con cui lo stesso provvede al perseguimento dei propri fini istituzionali (TAR Lombardia, Milano, sez. I, sent. N. 8/2010) In altri termini, un servizio è strumentale quando il suo esercizio determina un vantaggio immediato e diretto per la pubblica amministrazione e solo in via mediata e indiretta riverbera i suoi effetti sulla comunità amministrata.

La caratteristica della strumentalità va, pertanto, riferita agli scopi istituzionali dell’ente, il cui perseguimento è garantito anche attraverso l‟esercizio dei servizi, appunto, strumentali Tali servizi sono finalizzati alla migliore realizzazione (dal punto di vista operativo) delle finalità proprie dell’amministrazione, garantendo, in particolare, il corretto sviluppo dei processi intermedi necessari al raggiungimento delle predette finalità, anche in termini di efficienza gestionale (Corte Costituzionale n. 36/2004)

 

Che cosa non è CIVITAS :

 

Civitas S.r.l. non è un’azienda che fornisce un servizio pubblico locale. I servizi pubblici locali si sostanziano in attività volte al soddisfacimento di esigenze e bisogni propri della comunità (locale) amministrata e, quindi, i loro effetti si riverberano in maniera diretta ed immediata a vantaggio della collettività. In particolare, come risulta da un parere relativo all’affidamento diretto dei servizi di manutenzione immobili comunali, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato precisa che “il servizio di manutenzione degli immobili e dei beni del Comune non è riconducibile alla categoria dei servizi pubblici locali di rilevanza economica...”

 

REQUISITI DELLE SOCIETà STRUMENTALI :

 

 

Nella maggior parte dei casi le società strumentali vengono costituite, secondo lo schema dell‟in house, dallo stesso ente pubblico per effetto della esternalizzazione di una parte dei propri apparati (come avvenuto per la Civitas S.r.l.).

In estrema sintesi, l’affidamento in house è compatibile con il principio della concorrenza quando (e solo quando) tra ente affidante e soggetto aggiudicatario non vi è sostanziale alterità, bensì un rapporto di delegazione interorganica (concetto meglio espresso nelle slide seguenti)

Per questo motivo, i requisiti richiesti dalla Comunità Europea e ripresi dall’ordinamento italiano sono 2: L’esercizio del controllo analogo da parte dell’Ente; La dedizione prevalente e l’oggetto esclusivo.

iL CONTROLLO DEL COMUNE DI VENTIMIGLIA:

 

Civitas agisce solo su impulso del Comune e non del suo Consiglio di amministrazione.

Come noto, lo statuto sociale di Civitas S.r.l. (vedere verbale di C.C. n. 30/2011) prevede anche la necessità dell’esistenza di una “commissione per l’esercizio del controllo analogo” la quale ha come precipuo compito la verifica periodica “dell'attività svolta dall'organo amministrativo in termini di opportunità, efficienza ed efficacia delle scelte poste in essere, in relazione agli indirizzi formulati annualmente dal Comune di Ventimiglia in sede di Relazione Previsionale e Programmatica, Piano Esecutivo di Gestione e/o altro atto di indirizzo programmatorio”.

L’esercizio del controllo da parte del Comune di Ventimiglia si spinge oltre diventando “pregnante” ed essendo attuato non solo ex-post ma anche ex-ante essendo l’azione della società originata esclusivamente da precisi atti di indirizzo provenienti dagli organi di Governance comunali (Consiglio Comunale e Giunta).

 

l' ESERCIZIO DEL CONTROLLO ANALOGO DA PARTE DEL COMUNE:

Il controllo esercitato dal Comune di Ventimiglia sulla società si esplicita pertanto in due fasi: Controllo dell’azione amministrativa della società all’origine (Consiglio Comunale e Giunta);

Verifica periodica che l’effettiva azione posta in essere dalla società corrisponda agli indirizzi provenienti dall’amministrazione (Commissione per l’esercizio del controllo analogo).

 

N.B. La società, entità soggetta alle norme di diritto privato, è controllata da un proprio organo di revisione nominato dal socio unico che svolge pertanto un ulteriore controllo in favore dell’ente.

In questa breve sisntesi abbiamo visto cosà civitas è e cosa civitas non è  gli strumenti di controllo delle attività della società.

NELLE SLIDE ALLEGATE AL PRESENTE ARTICOLO POTRETE TROVARE LA RELAZIONE DETTAGLIATA DEL DOTTOR PRESTILEO.

Al termine della esposizione di Prestileo si è aperto il dibattito sull' argomento. Tutti gli interventi hanno avuto come filo conduttore due argomenti principali, in primo luogo il ringraziamento per la relazione così chiara ed esaustiva espresso nei confronti del Dottor Prestileo.

In secondo luogo l'assenza del Partito Democratico e del presidente di Civitas Emilio Gallardini del PDL, che ha patito un lutto, spiegazione che non è andata giù alla opposizione in particolare a Foti e Raschiotti.  

Il consigliere Rea è intervenuto per sottolineare l' assenza del Partito Democratico una sorta di fuga dal confronto politico proprio su un tema di questa importanza secondo Maurizio Rea.

Il Consigliere Merlenghi ha chiesto lumi sulla composizione del Collegio Sindacale e della commissione di controllo analogo.  Rispettivamente composti di 3 membri il primo i dottori commercialisti Mignaghi,Pennacchio,Condrò e di 5 la seconda.

il Consigliere Raco ha chiesto chiarimenti su alcuni punti tecnici che non aveva ben capito .

Raschiotti ha detto di esser stato preceduto nella domanda che voleva porre dal consigliere  Merlenghi che aveva trattato il tema della commissione di controllo analogo e del collegio sindacale.

Alla conclusione del giro di interventi al quale hanno partecipato anche i consiglieri Paroletti, Ascheri e di nuovo Rea la parola e passata al sindaco Scullino che ha tirato le somme della discussione.

Il sindaco ha ribadito l' importanza di Civitas e della sua funzione di "Braccio operativo della amministrazione comunale".

Files:
Presentazione definitiva Civitas1.9 M
 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo