martedì 17 settembre 2019
22.05.2012 - Donatella Lauria

Trasporti, Scibilia:"più attenzione ai treni regionali dell'estremo Ponente"

Un’interrogazione di Sergio SCIBILIA, consigliere regionale PD, richiama l’attenzione dell’assessore ai trasporti Enrico VESCO sulle assurde condizioni in cui sono ormai costretti a viaggiare i pendolari del ponente, che, causa crisi economica, stanno aumentando e spesso si trovano stipati in carrozze vetuste, non adeguate, con spazi limitati rispetto al numero di utenti.

 “Mi domando se ci sono iniziative da parte di Trenitalia mirate a risolvere questa situazione di forte disagio, che invece di migliorare, si aggrava sempre di più? È possibile predisporre una verifica sul parco mezzi, in particolare sul livello di qualità degli arredi e la pulizia degli spazi relativamente ai treni nel contratto di servizio?” – chiede SCIBILIA durante il suo intervento in Consiglio regionale.

 

VESCO ha spiegato che “la linea è fortemente penalizzata dalla presenza di un unico binario, questione di non celere risoluzione.” Ed aggiunge: “Non è semplice ottenere un servizio di qualità nell’ambito di un contratto di servizio con Trenitalia che offre scarsissimi margini di trattativa.”

 “Come ente istituzionale - conclude Sergio SCIBILIA – abbiamo il dovere di mantenere costanti i rapporti con i pendolari e raccogliere le loro istanze, è un impegno di tutti. Ringrazio l’assessore VESCO per il suo impegno anche se purtroppo l’estremo ponente ligure ha potuto usufruire poco dei risultati raggiunti e versa in condizioni molto precarie dal punto di vista del trasporto ferroviario. Chiediamo all’assessore di intensificare l’attività di controllo sui treni presenti nel contratto di servizio al fine di garantire condizioni di viaggio normali ai pendolari tra Genova e Ventimiglia”.

 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo