venerdì 22 gennaio 2021
31.12.2011 - Andrea Di Blasio

Tito Giro alla diarchia Prestileo-Scullino: "Ventimiglia non è Collodi!"

Tiene banco il 'giallo' sulla vittoria del premio FERPI.

"Ventimiglia non è Collodi e il Sindaco e Direttore Generale non possono pensare che i ventimigliesi siano dei pinocchietti ignoranti in mano al gatto e alla volpe". Parole ironiche ma nello stesso tempo dure, quelle di Tito Giro leader di Ventimiglia Libera, intervenuto in merito al 'giallo' della vittoria della città di confine del premio FERPI e aggiunge: "Ancora una volta, l'ennesima, cercano di calpestare l'intelligenza e la cultura di ognuno di noi facendoci credere di aver vinto l'oscar per la trasparenza del bilancio 2011 organizzato dalla FERPI sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica. Peccato che verificando l'elenco dei vincitori, di Ventimiglia nessuna traccia, penso che l'unico premio che questi Signori possano vincere, è quello dell'arroganza".

E conclude: "Ieri si sono inventati il Casinò con le slot sull'Autostrada, oggi il premio Oscar e se non facciamo attenzione domani si venderanno Ventimiglia come Totò fece con la fontana di Trevi..."


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo