lunedì 19 agosto 2019
20.04.2012 - redazione

Taggia: ciclabile verticale al curaro

Massimo Alberghi contesta lo "spot" elettorale pro-Genduso dell'inaugurazione di domani pomeriggio alla presenza del Presidente della Regione Burlando.

 

"Ringrazio il Sindaco dell’invito, ma non sarò presente alla sua inaugurazione della pista ciclabile tra Arma e Taggia. 

Rivendico con forza, in qualità di ex Assessore ai Lavori Pubblici, la paternità della riqualificazione ambientale ottenuta con la realizzazione della pista ciclabile sull’argine sinistro. Un progetto fortissimamente voluto dal mio Assessorato e che faceva parte dell’ambizioso piano triennale dei lavori pubblici del 2009, comprendente tra l’altro anche la ristrutturazione della passeggiata a mare e la costruzione del parcheggio tra le due scuole a Taggia. Opere, la prima, in fase di esecuzione e la seconda in fase di progettazione esecutiva.

La riqualificazione ambientale ottenuta sull’argine sinistro del torrente Argentina, richiesta dagli abitanti da tempo immemore, è stata compiuta ed è sufficiente passeggiarvi per accorgersi come l’area da una discarica a cielo aperto si sia trasformata in un parco urbano. Diverso il discorso sul tratto finale, oggettivamente poco riuscito, che risente dell’impossibilità, attuale, di proseguire la pista verso Riva Ligure. 

Se nell’ultima fase di realizzazione dell’opera sono state compiute opere difformi da quelle progettate ed approvate, come del resto indicato dagli uffici della Provincia, penso sia necessario adempiere senza indugio alle prescrizioni della Provincia stessa. Appare pertanto poco opportuno, alla luce di queste considerazioni, che il Sindaco inauguri un’opera che, per quanto importante e che, ripeto, rivendico, in qualità di ex Assessore ai Lavori Pubblici, risulti di fatto monca.

Inutile dire che tale inaugurazione appare con tutta evidenza una forzatura elettorale che non condivido e che poteva essere celebrata nel momento in cui l’opera fosse realmente terminata."

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo