martedì 26 gennaio 2021
24.12.2011 - REDAZIONE

Regione: ok all'ordine del giorno sull'Ospedale unico

Marco Scajola soddisfatto per i primi timidi segnali di attenzione verso il nostro territorio

“Da quando si è insediata la seconda Giunta Burlando siamo impegnati per una sanità più equa e che riconosca i diritti dei cittadini da Sarzana a Ventimiglia. Da molti anni la Provincia di Imperia è penalizzata soprattutto a causa di una quota capitaria più bassa. Noi vogliamo l’Ospedale nuovo con reparti di primissimo livello per fare in modo che gli abitanti della provincia di Imperia abbiano la possibilità di avere un servizio sanitario eccellente”. Così dichiara il consigliere regionale del Pdl Marco Scajola a commento dell’approvazione dell’Ordine del Giorno votato durante la seduta dell’Assemblea consigliare regionale sul Bilancio 2012 che impegna la Giunta regionale a utilizzare le risorse eccedenti la vendita dei beni immobili delle asl per la realizzazione dell’Ospedale di Imperia.

L’esponente del Pdl continua: “in questo anno e mezzo le scelte fatte dalla Giunta di centro sinistra sono sempre andate nell’ottica di favorire altre province rispetto alla nostra. Nell’ultimo Consiglio Regionale finalmente c’è stato un primo timido segnale a sostegno dell’ospedale nuovo di Imperia”.

“Se pur il mio voto – precisa ancora il consigliere regionale del centro destra - sia stato favorevole all’Ordine del Giorno non posso però essere completamente soddisfatto per due ragioni fondamentali.  La prima: in favore dell’ospedale nuovo avrei preferito ci fosse stata una delibera di Giunta utile a dare più forza e chiarezza a quelle che sono le reali intenzioni dell’amministrazione Burlando. La seconda è che ritengo non sufficiente affermare che eventuali risorse eccedenti dalla vendita dei beni immobiliari dismessi vadano per l’Ospedale nuovo, ci vorrebbero impegni economici più concreti da parte dell’amministrazione regionale”.

“Il territorio pretende una giusta e equa ripartizione, ed io l’ho sottolineato anche nel mio intervento in  Consiglio regionale, che preveda che il ricavato proveniente dalla vendita di ogni bene immobile eventualmente venduto dall’Asl 1 imperiese, venga esclusivamente destinato alla realizzazione dell’ ospedale nuovo e non utilizzato a coprire buchi di bilancio frutto dell’incapacità amministrativa e gestionale della sinistra genovese. Verificherò che questo Ordine del Giorno non vada nel dimenticatoio, che abbia conseguenze concrete e rapide per fare in modo che questa importante opera venga realizzata. Non vorrei che questo timido atto fosse solo un contentino per coprire l’imbarazzo dei consiglieri regionali locali del centro sinistra nei confronti del loro territorio, che Burlando e Montaldo umiliano e danneggiano per ragioni di tipo politico ”, conclude Marco Scajola.

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo