lunedì 25 gennaio 2021
22.12.2011 - VALERIO GAMBACORTA

Regione: il Pd promuove ordine del giorno sull'Ospedale unico

Il gruppo del Partito Democratico in Consiglio regionale si è fatto co-promotore di un ordine del giorno che impegna Presidente e Giunta regionale ad impiegare nella realizzazione dell’Ospedale del Ponente genovese e dell’Ospedale unico di Arma di Taggia le eventuali risorse eccedenti dalla vendita dei beni immobiliari dismessi delle aziende sanitarie, a seguito del risanamento del buco di bilancio sanitario.

“Sono tre le domande che ci devono interessare – spiega il capogruppo PD Nino Miceli – La prima: la nostra Regione ha bisogno di nuovi presidi ospedalieri? Posta l’ovvia risposta positiva, come possiamo finanziarli? I finanziamenti nazionali ex articolo 20 sono in via di cessazione e la maggior parte dei proventi derivanti dalla vendita del patrimonio immobiliare dismesso dovranno essere destinati al risanamento del bilancio della sanità, riservando eventuali rimanenze a progetti che riteniamo prioritari. Il terzo quesito riguarda proprio quali sono le nostre priorità nella programmazione sanitaria. Ebbene, in piena coscienza, dobbiamo riconoscere che queste sono l’ospedale del Ponente e un nuovo ospedale nell’imperiese.”

“Bisogna ragionare in un’ottica regionale e non particolaristica – ha aggiunto Giancarlo Manti (PD) - Il mancato finanziamento di queste due opere comporterebbe spese strutturali enormi con ripercussioni su tutto il sistema sanitario ligure”.

“Scegliere le priorità significa fare una valutazione oggettiva della situazione ed investire dove c’è più bisogno e dove, negli ultimi anni, lo si è fatto meno. – sottolinea nel suo intervento Valter Ferrando, responsabile sanità per il gruppo PD - La scelta ricade inevitabilmente sul ponente genovese e su Imperia.”

“Spezia ha già ottenuto il finanziamento per il nuovo ospedale, così come Albenga nel savonese e Rapallo nel Tigullio. La nostra convinzione su questa posizione è stata rafforzata dalla comunità e dai sindaci della provincia di Imperia che hanno sollecitato formalmente la Regione e l’ASL 1 per ottenere un ospedale di pari livello delle altre province. – conclude Sergio Scibilia (PD) – sul quale tra l’altro c’è pronto il progetto preliminare e quindi ci troviamo in una fase già avanzata.”

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo