sabato 16 gennaio 2021
06.12.2011 - Donatella Lauria

Querelle Scullino - Scibilia, il PD: "i 10 fallimenti dell'Amministrazione di Ventimiglia"

In un comunicato stampa "fiume" il Partito Democratico elenca i dieci punti che siglerebbero la sconfitta dell'Amministrazione Scullino

"Meno male che esiste il Partito Democratico con i suoi Vertici Comunali e Provinciali, con il suo Gruppo Consiliare e con il suo Consigliere Regionale, perché se no con chi si sarebbe attaccato il sindaco Scullino per non parlare dei suoi problemi che sono già gravi e diventano sempre più pesanti". Così esordisce il Partito Democratico di Ventimiglia in merito alle ultime, pesanti discussioni tra il sindaco Scullino e il consigliere regionale Sergio Scibilia.

"L’ultimo attacco mosso nei confronti del Consigliere Regionale Scibilia è scorretto e indegno di un sindaco di una città come Ventimiglia, - scrivono -  non fa bene al dialogo che manca ormai da tempo e fa molto più rumore rispetto al silenzio assordante di quei partiti PDL e Lega Nord in testa che caratterizzano l’Amministrazione Ventimigliese e che in questo frangente hanno fatto capire bene che della sorte della stessa se ne fregano altamente.

Questa è la vera sofferenza e il disagio del Sindaco Scullino.

Il P.D. vuole rimarcare il fatto che il sindaco Scullino, al di la di come vada a finire la verifica della sua Amministrazione, è comunque alla fine del suo percorso e quello che si intravvede denota veramente una “scena da fine impero”.

L’efficienza di questa Amministrazione ostentata dall’inizio con effetti speciali e titoloni da far girar la testa, si infrange oggi su una serie di insuccessi e fallimenti che tutti messi insieme introdurrebbero indubbiamente a pensare che questa Amministrazione si possa sciogliere anche per

“manifesta incapacità di amministrare”.

L’Amministrazione dell’efficienza e del fare, scopre oggi di aver creato una zavorra grande e pesante che si tira dietro e segna  già anche i punti su cui si muoverà la prossima campagna elettorale o comunque il consuntivo dell’era Scullino.

Vogliamo elencare 10 punti, ce ne sono altri, ma pensiamo che questi 10 siano significativi e non possiamo permetterci di sottacerli.

Sfidiamo pubblicamente Scullino, il suo Direttore Generale e la sua Maggioranza a smentirci quando diciamo che la mesta fine della loro Amministrazione è data dai seguenti 10 fallimenti.

1-      Sentenza TAR-Colombo.

2-      Scorporo dell’IVA di Civitas.

3-      Debito fuori bilancio

4-      Passaggio del personale dal Comune a Civitas e ritorno.

5-      Relazione dell’indagine della Ragioneria dello Stato

6-      Fallimento delle procedure per la costruzione dei parcheggi, perdita parcheggio Roya e SIC

7-      Privatizzazione gestione dell’asilo nido di Roverino senza benefici per Comune o famiglie.

8-      Vicenda tragicomica della Z.F.U. il grande bluff.

9-      Sceneggiata deprecabile della Z.T.L.

10-   La spudorata presa in giro della viabilità alternativa “ Tanovia”

 

Fuori da ogni graduatoria infine i due grandi “uova di colombo” Civitas e Ventimiglia Servizi, la prima generatrice di debiti “e fastidi” e la seconda nata senza requisiti per l’obbiettivo preposto così come specificato nella sentenza del TAR.

 

Eventi questi prova di errori, interpretazioni sbagliate, danno ai cittadini, sperperi di denaro pubblico, bugie, demagogie, propaganda, sui quali siamo pronti a confrontarci pubblicamente.

Se vuole il Sindaco contrapponga 10 utili risultati.

Se volete chiamatela pure: inizio della campagna elettorale corta o lunga che sia.

 

PARTITO DEMOCRATICO

CIRCOLO DI VENTIMIGLIA


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo