mercoledì 12 agosto 2020
22.10.2011 - Marco Risi

Latte di Ventimiglia, inaugurato questa mattina nuovo impianto di sollevamento delle acque

LATTE- Inaugurata questa mattina l' importante opera pubblica del costo di circa 700.000 euro. L'impianto di sollevamento delle acque permetterà al comune di risparmiare fino a 170.000 euro l'anno, rendendosi indipendente dalla condotta fognaria di Mentone.

Un importante opera pubblica ha visto la luce oggi in frazione Latte a Ventimiglia. E' stato infatti inaugurato l'impianto di sollevamento delle acque, che renderà la città di confine indipendente dalle condotte fognarie della vicina Mentone. Ventimiglia, o meglio la zona a ponente della città (Latte-Grimaldi-Mortola ecc) da circa 60 anni scaricavano le proprie acque nere e bianche nella condotta fognaria della città francese di Mentone. Questa operazione costava al comune di Ventimiglia 170.000 euro l' anno circa di contributo. 

L' amministrazione Scullino come ha sottolineato lo stesso primo cittadino "Ha ritenuto doveroso realizzare in collaborazione con la societa AIGA questa opera del costo di circa 700.000 euro, opera onerosa ma che ci farà risparmiare fino a 170.000 euro l' anno rendendoci indipendente dal comune di Mentone"

Un opera costata 700.000 euro per questo primo stralcio, si dovrà poi procedere alla realizzazione della seconda parte che permetterà il collegamento delle reti fognarie di Grimaldi Inferiore e Superiore oltre a La Mortola, opera del costo complessivo di 900.000 euro.

L' Ingenier Danilo Nucera Amministratore Delegato di AIGA ha illustrato la parte tecnica del progetto : "Prima di tutto vorrei accennare al lato economico, pensate che AIGA ricava circa 0,32 euro al metro cubo per l'acque nere. Mentre lo smaltimento delle acque miste (bianche e Nere) a Mentone costa 1,57 euro al metro cubo alla città. Capite bene che la differenza di ben 5 volte tra ricavi e costi si fa sentire" ...."Ringrazio gli operai e i dipendenti della azienda che danno tutti i giorni un servizio di prim ordine  alla cittadinanza (riferendosi ai dipendenti AIGA)

Tecnicamente l'impianto è stato realizzato in osservanza di tutte le normative vigenti..... Sono stati realizzati circa 2400 metri di condotta fognaria del diametro 200 che partendo alla sommita di via Toscanini si allaccia a una condotta esistente del 500 per portare poi le acque al depuratore di Ventimiglia"... Il sollevamento è costituito da 4 pompe a due a due in serie che danno una prevalenza di circa 100 metri che serve per superare il dislivello morfologico per allacciarsi alla condotta esistente.

La portata è di 30 litri al secondo. Il secondo stralcio dell' opera consiste nel realizzare altri 1800 metri di condotta per raggiungere Ponte San Ludovico ove verrà realizzata un altra pompa di sollevamento ed una condotta a mare d' emergenza."

Ingeniere, abbiamo visto che la stazione non è rumorosa ma trattandosi di acque nere, non vi sarà un problema di odori ? " No si tratta di condotte con acqua in pressione problemi di cattivi odori non ci saranno, o meglio potrebbero esserci in caso di guasto di una o più pompe"

La manutenzione come sarà effettuata? : "Ogni anno procederemo adi un controllo delle pompe ed eventualmente ad una revisione delle parti deteriorate dall' uso"

 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo