mercoledì 16 ottobre 2019
21.10.2011 - Marco Risi

La condotta Slow Food Val Nervia e Otto Luoghi feteggia 20 anni di attività

DOLCEACQUA-Il 29 ottobre 2011 alle ore 20.30 La Condotta Slow Food Val Nervia e Otto Luoghi, ritroverà soci e amici presso l’ Agriturismo LA VECCHIA a Dolceacqua per una cena in onore delle tradizioni liguri \ piemontesi. Continuando i festeggiamenti per i 20 anni della nostra Condotta

Il 29 ottobre 2011 alle ore 20.30 La Condotta Slow Food Val Nervia e Otto Luoghi, ritroverà soci e amici presso l’ Agriturismo LA VECCHIA a Dolceacqua per una cena in onore delle tradizioni liguri \ piemontesi. Continuando i festeggiamenti per i 20 anni della nostra Condotta abbiamo deciso di organizzare una serata conviviale insieme agli amici della gemellata Condotta di Vercelli.

La cena è quella de “ LE DUE PANISSE”. Gianni Di Biase, con la supervisione degli amici vercellesi e con tutti gli ingredienti originali, cucinerà il piatto più tipico del vercellese “la Panissa”. Lo “scontro” sarà ovviamente con “la Panissa ligure”.

I due piatti sono totalmente diversi; la nostra, a base di farina di ceci, è un’antipasto povero della tradizione. Anche se presente sulle tavole della Liguria fin dall’antichità, non ha un’origine certa ma si suppone che sia arrivata a Genova dal porto di Cadice (Spagna) per via dei rapporti commerciali tra i due Paesi.

Infatti a Cadice esiste la “paniza” che viene preparata con farina di ceci mischiata a quella di frumento. Quella dei nostri cugini a base di riso, fagioli, lardo e vino è un piatto unico molto ricco, tradizionalmente la panissa era il piatto unico della mondine. Le sue origini sono antiche (forse spagnole). La sua denominazione italiana Panizza compare nel dizionario storico del Battaglia che la definisce “piatto tipico del Piemonte orientale”.

Inoltre ne indica la derivazione dal tardo latino panicum (panico). Il menù completo sarà composto da Aperitivo Maison e Massarda con Farinata – Frisceiui – Gran pistau – Pasta di olive e ricotta - Pizzalandrea – Pomodori secchi – Torta con le erbe.

Seguirà: Panissa fritta con acciughine, Panissa in tavolozza, Panissa in insalata e il piatto forte “Panissa vercellese di Lorena”. Per dolce: Crocette e sorbetto brut con vino Zibibbo

Il tutto sarà accompagnato dai Vini (anch’essi delle due tradizioni) Rossese cantine La Vecchia / Rondelli - Bramaterra 2007 Azienda Colombera Carlo, Masserano (Bi )- Bramaterra 2007 Azienda Antoniotti Odilio, Sostegno (Bi) Il costo per i soci sarà di euro 35 e per gli ospiti di euro 40. I posti disponbili sono 40, per le prenotazioni contattare il fiduciario Luciano Barbieri 3382882040


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo