venerdì 19 luglio 2019
29.12.2011 - Andrea Di Blasio

Turismo nella stagione invernale, gli albergatori della provincia lanciano l'allarme

La 'lotta' del presidente Americo Pilati. No della Federalberghi all'aumento del 2% dell'Iva e della tassa di soggiorno.

Stagione di vacche magre per gli albergatori della provincia di Imperia, stretti tra la crisi del turismo e quella economica. Americo Pilati, presidente provinciale di Federalberghi ha scritto ai propri associati, aggiornandoli delle ultime azioni intraprese a favore della categoria.

"E' inutile che mi soffermi più di tanto sull'andamento turistico invernale edel prossimo anno perché potete toccare con mano la situazione che stiamoattraversando", ha esordito Pilati nella missiva agli albergatori.

Prosegue: "Siamo tutti estremamente preoccupati per un futuro incerto ma è mio dovere cercare in ogni modo possibile di trovare soluzioni e nuove idee che ci diano un pò di speranza. Ieri ho scritto al Presidente della provincia lamentandomi della quasi certa cancellazione delle bus-card e delle gite nell'entrotera (a giugnoverbalmente mi avevano assicurato che ci sarebbero state, come sempre) e della gestione di alcune IAT. Ho chiesto al Presidente un incontro urgente per spiegare l'importanza diqueste iniziative e degli uffici di informazione turistica soprattutto inquesta stagione invernale". E in conclusione ha evidenziato "la mancanza poi di un assessore provinciale al turismo e di un Presidente alla guida del STL rende precaria anche l'iniziativa di promozionecoordinata con la Camera di Commercio in ventiquattro fiere".


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo