mercoledì 17 luglio 2019
28.09.2011 - Donatella Lauria

Salone Nautico di Genova, crisi degli espositori, un quinto in meno rispetto al 2010

A due giorni dal taglio del nastro c'è già un'amara realtà: il numero degli espositori in calo del 20%

Dietro ai grandi numeri dei comunicati ufficiali si nasconde l'amara realtà dei fatti: gli espositori sono in fuga dal Salone Nautico, con un calo del 20% del totale rispetto all'anno scorso. Quello del 2011 sarà quindi un Salone ridimensionato, con quasi un quinto degli espositori in meno, nonostante le 2000 barche, di cui 450 ormeggiate nella suggestiva sezione floating, e i 450 nuovi modelli presentati in anteprima.

"Il Salone sta risentendo moltissimo della crisi generale che, naturalmente, non ha risparmiato nemmeno il settore nautico - spiegano gli organizzatori - e c'è grande preoccupazione per il cospicuo calo di espositori che, inevitabilmente, renderà questa edizione della kermesse un po' più povera rispetto agli anni passati".

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo