sabato 17 agosto 2019
20.03.2012 - redazione

RT: lo sforzo di Provincia e Comuni azionisti per limitare la cassa integrazione

Incontro in Provincia stamattina tra i soci della Riviera Trasporti Spa, la direzione aziendale e le organizzazioni sindacali, per illustrare la situazione della società e per parlare del futuro dell’azienda di trasporto pubblico.

Durante la riunione, cui hanno partecipato per la Provincia anche il presidente Luigi Sappa e gli assessori Andrea Artioli e Giacomo Raineri, è emersa la disponibilità della Provincia e dei maggiori Comuni azionisti a fornire l’apporto finanziario necessario per scongiurare il ricorso alla cassa integrazione (un centinaio i lavoratori interessati) paventato dai vertici societari nelle scorse settimane a causa delle forti minori risorse disponibili: il ricorso alla cassa integrazione, secondo le intenzioni dei soci e in accordo con l’azienda, dovrebbe quindi continuare a riguardare una trentina di unità, in attesa delle determinazioni della Regione e degli Enti soci.

Le parti intervenute hanno comunque sottolineato come la Regione non abbia ancora definito il finanziamento di sua competenza, provocando così incertezza sul futuro di un’azienda che nel 2011, unica in Liguria nel settore del trasporto pubblico locale, chiuderà il bilancio in sostanziale pareggio.  


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo