sabato 17 agosto 2019
25.12.2011 - ALESSANDRO GIACOBBE

Incontro tra il Ministro Catania e gli agricoltori

La Confederazione degli agricoltori di Imperia ha manifestato al Ministro Catania i dubbi relativi ad una manovra che ha inasprito il carico fiscale sui professionisti del settore agricolo

Una delegazione della Cia Liguria  ha incontrato il Ministro Catania per esporre  le forti preoccupazioni del mondo produttivo della nostra regione.

L’esagerato costo del gasolio per il riscaldamento delle serre, l’impatto della nuova imposta IMU su una realtà che sconta tariffe d’estimo 20 volte superiori alle altre zone serricole d’Italia, la necessità di reperire fondi per sostenere gli investimenti attraverso l’utilizzo di quelli non spesi dalla altre Regioni, sono stati  i temi posti all’attenzione del Ministro.

Temi noti ad un tecnico quale è il Dott. Catania, che si è assunto l’ impegno ad affrontarli attraverso uno specifico confronto sui temi del sostegno al settore.

E’ stato un incontro importante ed utile, ”dichiara il Presidente Gianfranco Croese” dal quale abbiamo tratto sensazioni positive e soprattutto è stata data la possibilità di illustrare come alcune parti della Manovra presentano aspetti che rischiano di mettere in seria difficoltà le aziende della nostra Provincia. Attraverso la Cia Nazionale presenteremo nei prossimi giorni simulazioni che dimostrano come l’IMU,così come è stata scritta, rischia di avere effetti devastanti sul carico fiscale di ogni singola azienda, carico che va ben oltre il giusto sacrificio che bisogna fare per rimettere in carreggiata il nostro paese.

La CIA ha intenzione di mantenere alta l’attenzione sui temi sollevati, coinvolgendo la Regione ed i Parlamentari Liguri, con l’obbiettivo, già con il Decreto Milleproroghe da approvare entro fine anno, di strappare un riscrittura dell’IMU ed un intervento di riduzione del costo di riscaldamento delle serre, divenuto talmente insostenibile da mettere in discussione l’esistenza stessa di interi cicli produttivi. 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo