giovedì 18 luglio 2019
16.03.2012 - redazione

Imperia: il Comune stanzia 10 milioni di euro per le anticipazioni di cassa

Il Comune adotta questo provvedimento per tutelarsi nel caso di scarsa liquidità.

 

Nell’ultima seduta della Giunta Comunale è stato deliberato di procedere all’anticipazione di cassa fino a un importo massimo di € 10.141.443,03 come contemplato nell’art. 222 del D.Lgs 18 Agosto 2000, n. 267.

Il provvedimento è stato adottato ai fini di consentire una disponibilità di liquidità per sopperire alla mancanza di introiti a seguito della normativa inerente al federalismo fiscale, secondo cui le prime entrate rilevanti saranno quelle costituite dall’Imu a fine giugno p.v..

Questa misura non significa, necessariamente, il ricorso alla sua piena utilizzazione, ma rappresenta una tutela per l’ente per poter fronteggiare i pagamenti obbligatori previsti dalla legge. 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo