martedì 15 ottobre 2019
18.03.2012 - Alessandra Chiappori

I fiori della Riviera protagonisti a Torino

Il Festival dei fiori 2012, fino a domani alla Reggia di Venaria Reale, ospita anche i colori della Riviera

Il Festival dei fiori di Venaria

È partito venerdì 16 e rimarrà visitable fino a domani il Festival dei Fiori edizione 2012, un saluto alla primavera allestito presso la maestosa reggia di Venaria Reale, a Torino. Saranno presenti, nel padiglione dedicato presso le scuderie juvarriane (già teatro di alcune delle numerose mostre e iniziative legate ai 150 anni di Italia) le migliori opere di arte floreale da tutta e Italia e dal mondo.

L’appuntamento torinese è il più importante per il settore legato alla floricoltura in Italia, al quale partecipano gli addetti del settore e gli amanti dei fiori e dell’arte floreale. Un ruolo di primo piano, per questo motivo, lo avranno le creazioni della Liguria, in particolare del Ponente Ligure sa sempre noto nel mondo per il settore floricolo.

Intorno al Festival e all’esposizione ruoteranno diversi eventi: concorsi, spettacoli di composizioni floreali, incontri di approfondimenti, attività educative per le scuole. Parteciperanno inoltre varie scuole di arte floreale provenienti da Italia e anche Europa che contribuiranno a rendere unico questo appuntamento con la bellezza della natura.

L’evento è organizzato dal Consorzio La Venaria Reale, in collaborazione con il Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali, la Regione Piemonte, la Regione Liguria, l'Unioncamere della Liguria, la Camera di Commercio di Torino, il Mercato dei Fiori di Sanremo e l’Associazione Italian Style e rientra nella coda dei festeggiamenti per i 150 anni di Italia.

Tempo fino a domani, quindi, per un’immersione nella magia della floricoltura, ricordando che lunedì 19 marzo si svolgerà un convegno sulla floricoltura dedicato al comparto floricolo e agli addetti ai lavori. Un appuntamento che, al di là dell’evento espositivo, testimonia il reale interesse per un settore economico che sta cercando di tornare agli splendori di un tempo, tempo in cui al nome Riviera di Ponente si associava per antonomasia l’idea dei fiori.

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo