mercoledì 16 ottobre 2019
06.10.2012 - Donatella Lauria

Ventimiglia: maltrattamenti e violenze alla compagna, assolto perchè il fatto non sussiste

Mario Palmero, 51 anni, di Latte, accusato di maltrattamenti, sfruttamento e induzione alla prostituzione nei confronti della ex convivente disabile è stato assolto dal Collegio del Tribunale di Sanremo, perchè il fatto non sussiste

E' stato assolto perchè il fatto non sussiste il ventimigliese di 51 anni, Mario Palmero, accusato di maltrattamenti, sfruttamento e induzione alla prostituzione nei confronti della ex convivente disabile, Valentina Fugazza, 35 anni. La sentenza è arrivata in queste ore dal Collegio del Tribunale di Sanremo. L'uomo e' stato scarcerato dopo circa sei mesi di fermo.
Il pubblico ministero Barbara Bresci aveva chiesto una condanna a 6 anni e 4 mesi di reclusione; l'avvocato di parte civile, Pio Guido Felici, aveva presentato istanza di risarcimento di 80mila euro. I fatti risalgono al periodo tra l'agosto del 2011 e il marzo di quest'anno. Palmero fu arrestato, il 27 marzo scorso ed ora  la difesa, nella persona dell'avvocato Vera Nesci, potrebbe presentare istanza di riparazione per ingiusta detenzione. 
 L'uomo era anche accusato di averle sottratto la pensione di invalidità di 250 euro al mese e di essersi trattenuto tutti i compensi dell'attività di prostituzione, per le quali lui stesso fissava tariffe ed orari.

Palmero,  condannato anche a  4 mesi di carcere per lesioni, sempre nei confronti dell'ex convivente, fu arrestato in seguito ad una denuncia presentata dalla donna. Ma i fatti non hanno trovato alcun riscontro oggettivo durante il processo.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo