venerdì 26 aprile 2019
23.11.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Ventimiglia: l'ex Sindaco Gaetano Scullino a giudizio per diffamazione

Il trenta Gennaio 2013, infatti, l'ex Primo Cittadino della città frontaliera comparirà avanti al Giudice per l'Udienza Preliminare di Sanremo per difendersi dall'accusa di diffamazione nei confronti di un dipendente del Comune, Fulvio Zanoni, in oggi reintegrato. Il procedimento legato a doppio filo ad altro per "mobbing", sempre tra gli stessi soggetti.

Con il termine "mobbing", di derivazione anglosassone ed applicato quasi esclusivamente al mondo del diritto del lavoro, si intendono quelle pratiche poste in essere da un datore di lavoro e volte a "danneggiare" sotto il profilo psicologico e relazionale (sul luogo del lavoro e non) un proprio dipendente.

Nella fattispecie il dipendente comunale Fulvio Zanoni, in oggi reintegrato dalla Commissione Straordinaria, era stato accusato a "mezzo stampa" (di qui la formulazione del reato di diffamazione) di "non aver fatto quello per cui era pagato da ben sette anni". Le affermazioni di Scullino vennero in risposta alle accuse di "mobbing" di cui lo riteneva responsabile, invece, il Zanoni.

L'ex Sindaco il trenta Gennaio si avvarrà della difesa dell'Avvocato Alessandro Moroni di Sanremo.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo