sabato 17 agosto 2019
07.05.2012 - Alice Borutti

Ventimiglia: la Guardia di Finanza arresta bulgaro corriere della droga

I Finanzieri della dipendente Compagnia di Ventimiglia hanno arrestato Ivaylo Stamenov, di nazionalità bulgara mentre trasportava dalla Francia verso l'Italia 27 Kg di hashish in panetti.

Ben 27 kg di hashish confezionata accuratamente in panetti e nascosti nel serbatoio dell'auto, sono stati sequestrati ieri dalla Guardia di Finanza di Ventimiglia. 

Il conducente del mezzo, Ivaylo Stamenov, un trentacinquenne di nazionalità bulgara, aveva dichiarato ai militari di essere di ritorno nella sua terra natale dopo aver cercato vanamente lavoro in tutta Europa, ma l’insistente segnalazione dei cani antidroga dell'unità cinofila nel corso del controllo ha indotto i militari ad approfondire, permettendo il ritrovamento di alcuni corpi galleggianti all’ interno del serbatoio: erano ben 54 pacchetti sottovuoto di hashish.

Questi pacchetti contenevano complessivamente ben 271 panetti di "fumo" per un peso di 27 kg, pronti per essere immessi sul "mercato" al minuto dello spaccio, e che avrebbero potuto fruttare dai 40 ai 50 mila Euro.

Il corriere bulgaro è stato quindi tratto in arresto e successivamente tradotto presso il carcere di Sanremo - Valle Armea, dove rimarrà a disposizione della Magistratura in attesa di giudizio.

 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo