martedì 17 settembre 2019
20.11.2012 - V.G.

Ventimiglia: i Carabinieri locali impegnati in vigilanza straordinaria

Spaccio e consumo di stupefacenti, reati contro il patrimonio e la persona. Questi i campi di "monitoraggio" della locale Compagnia dei Carabinieri. I dettagli dell'attività.

Nella giornata di ieri, in Ventimiglia, da parte della locale Compagnia Carabinieri con l’ausilio di un’unità cinofila carabinieri del Nucleo di Villanova di Albenga è stato eseguito un controllo straordinario del territorio finalizzato a contrastare i reati contro il patrimonio e la persona e soprattutto per prevenire e reprimere il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti. Nell’orario di ingresso, davanti alle scuole medie e superiori di via Roma e di via Tacito erano presenti diversi Carabinieri in uniforme ed abito civile che hanno eseguito diversi controlli, identificando diversi giovani, non tutti studenti, presenti nelle adiacenze dei plessi scolastici, controllato autovetture, ciclomotori e motocicli ed eseguito alcune ispezioni veicolari e perquisizioni alla ricerca di sostanza stupefacente.

Molto valido l’ausilio di “Joy”, splendido esemplare di labrador in dotazione al Nucleo Cinofili Carabinieri, molto socievole con i ragazzi che hanno anche avuto modo di accarezzare e coccolare, ma estremamente funzionale per la ricerca dello stupefacente.

Proprio grazie al cane è stato possibile rinvenire, all’interno di uno scooter parcheggiato non lontano dalle scuole di via Roma, una modica quantità di hashish e portare alla segnalazione alla Prefettura di Imperia di un giovane per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti. Residui di sostanza stupefacente, contenuta in involucri o pacchetti di sigarette sono stati rinvenuti, sempre attraverso le ricerche operate con l’ausilio dell’animale, nelle adiacenze delle scuole. I controlli sono stati eseguiti a campione in alcuni locali comuni e  classi di alcuni plessi scolastici, attività preventivamente concordata con i dirigenti degli istituti e dove gli studenti hanno potuto ammirare all’opera il cane con il quale hanno potuto socializzare.

Non è stata trovata sostanza stupefacente all’interno delle scuole.

L’attività posta in essere nel corso della giornata di ieri con l’impiego di circa 20 uomini della Compagnia CC di Ventimiglia  che hanno eseguito diversi posti di controllo e di blocco in vari punti strategici della città, nei pressi del confine di Stato e in Camporosso, sempre con l’ausilio dell’unità cinofila, ha portato a rinvenire e sequestrare modiche quantità di hashish e marijuana e alla segnalazione di due persone alla Prefettura di Imperia (un italiano ed un francese), a denunciare a p.l. per ricettazione due giovani Ventimigliesi di 17 anni per ricettazione, venendo sorpresi a bordo di uno scooter di provenienza furtiva, alla denuncia a p.l. di un giovane di un giovane francese di 19 anni, resosi responsabile di lesioni personali ai danni di una giovane ragazza di origine brasiliana di anni 17. Quest’ultimo episodio nasce da una reazione spropositata avuta dal giovane nei confronti della ex fidanzata, verosimilmente per motivi di gelosia e che lo ha indotto a picchiarla per strada. L’azione veniva interrotta grazie al tempestivo arrivo dei Carabinieri allertati da alcune persone presenti. Dopo le cure presso il P.S. di Bordighera la ragazza è stata dimessa con 30 giorni di prognosi.

Complessivamente nel corso del servizio sono state identificate 57 persone, controllati 42 veicoli elevate 12 contravvenzioni al C.d.S.

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo