mercoledì 3 marzo 2021
29.09.2011 - Lorella Gavazzi

Ventimiglia, deserta la gara d'appalto per la concessione e l'installazione di 10 maxischermi per i messaggi pubblicitari

Nessuna busta sui tavoli dell'ufficio gare ed appalti. Dal Comune rispondono: "se sarà il caso rielaboreremo il metodo di aggiudicazione"

E’andata deserta la gara d’appalto che si è tenuta nei giorni scorsi a Ventimiglia per l’installazione e la concessione di 10 maxischermi per i messaggi pubblicitari.

Il  capitolato prevedeva la gestione degli apparecchi per 5 anni da parte dell’aggiudicatario per una spesa complessiva di 225.000 euro, da corrispondere al Comune a rata fissa o annuale, oltre al loro costo e alla posa in opera. Un’offerta al rialzo a base d’asta che non ha però trovato interessati.

Al momento la ripartizione comunale preposta sta analizzando il perché la gara sia andata deserta, e non esclude che la causa si possa ricercare nella congiuntura economica del momento che, influendo negativamente anche sulle dinamiche del mercato pubblicitario, potrebbe aver fatto da deterrente.

Spiegano infatti dagli uffici competenti: “Abbiamo elaborato l’offerta su un’accurata indagine di mercato”. Ma, visto che la volontà dell’Amministrazione sarebbe quella di portare avanti il discorso, tenendo comunque conto della situazione e alla luce del fatto, aggiungono:  “Verificheremo il tutto, e se sarà il caso rielaboreremo il metodo di aggiudicazione, intendendo, invece che un’offerta al rialzo, la predisposizione di un progetto tecnico specifico”.

 

 

L.G.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo