martedì 15 ottobre 2019
03.10.2012 - VALERIO GAMBACORTA - MARCO RISI

Ventimiglia: colpo di fucile alla "Mortola". Suicidio?

E' questa l'ipotesi per la quale sembrano propendere gli inquirenti che sono al lavoro sul posto per stabilire le ragioni del decesso del cacciatore 48enne Domenico Argiro', questo il nome della vittima.

L'uomo è stato ritrovato morto riverso all'interno del proprio mezzo fuoristrada (un Suzuki Vitara) intorno alle 8.30 in zona Mortola di Ventimiglia, da un altro compagno di caccia.

La posizione delle gambe ed il fucile stretto tra le medesime puntato verso il viso (il colpo che ha causato il decesso ha colpito, infatti, al volto la vittima) fanno presumere che si possa trattare di un suicidio. Ma ovviamente occorrerà attendere gli esiti della perizia del medico legale.

Sul posto è intervenuta, prontamente allertata, la Croce Rossa di Bordighera. Ma per il cacciatore non c'era più nulla da fare.

L'uomo lascia la moglie ed una figlia.

Foto del collega Marco Risi.

 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo