giovedì 18 luglio 2019
05.12.2012 - V.G.

Ventimiglia: arrestati due trafficanti droga

Continua l’attività del Settore "Polizia di Frontiera" di Ventimiglia, con ulteriori arresti ed indagini. I dettagli.

Nel contesto di servizi di controllo posti in essere nelle zone di “retro valico”, finalizzati principalmente a contrastare i reati attinenti all’immigrazione, il personale della Polizia di Frontiera persegue anche, come obiettivo, il contrasto di tutte quelle eventuali tipologie di reato connesse alla "transnazionalità", laddove la cattura di latitanti esprime spesso l’alta professionalità del personale impiegato.

Da sempre, numerosi  sono i “ricercati” che frequentano questa frontiera,  taluni  perché titolari di traffici che si situano a cavallo tra Italia e Francia, altri in cerca  solo d’impunità. In tale quadro, si inserisce il duplice arresto messo a segno nei  giorni scorsi a carico di due evasi.

Trattasi precisamente del cittadino nigeriano 45enne AZODO Edwin, regolarmente residente in Spagna, controllato a bordo di un autobus di linea diretto a Barcellona. Era stato tratto in arresto nel dicembre 2011 perché trovato in possesso di numerosi ovuli contenenti sostanza stupefacente, celati nelle cavità addominali.

Pure il cittadino italiano DI MAURO Raffaele di 53 anni, veniva intercettato dagli operatori della Polizia di Frontiera mentre tentava di espatriare a bordo di un treno diretto in Francia, in partenza dalla Stazione di Ventimiglia.  

Nel suo appartamento di Perugia  erano stati rinvenuti lo scorso settembre  ben 11 chili di sostanza stupefacente di tipo hashish confezionati in ovuli e tavolette che apparivano destinati ad un consumo non esclusivamente personale,  nonché alcune piantine di marijuana, dallo stesso coltivate.

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo