giovedì 27 febbraio 2020
18.07.2012 - Marco Risi

Ventimiglia: 20enne marocchino "gioca" al tirassegno con un'auto e con le vetrine dei bar

Ignote le motivazione che hanno spinto il giovane residente a Coldirodi a sparare a caso da Ventimiglia a Mentone, l'arma non è registrata. Condannato a 2 anni di carcere a Nizza.

 

Domenica scorsa, 15 luglio, un marocchino di 22 anni, Rahali Samir, regolarmente residente a Coldirodi, frazione di Sanremo, dove lavora come operaio, si è messo a sparare a caso esplodendo 4 colpi di pistola prima contro la vetrina del bar della frontiera a S. Ludovico e poi altri 2 contro la macchina di una turista di Genova che si trovava parcheggiata lì vicino.

Ma non finisce qui, perchè il giovane varca la frontiera per andare a colpire la vetrina di un bar di Mentone, “Le narval porte de France” contro la cui vetrina ha esploso 9 colpi per poi entrare nell’Hotel Paradiso e danneggiare la cassa di un vicino distributore di benzina della Total, senza riuscire a rubare nulla.

A questo punto è stato fermato dalla Polizia di Mentone.

Grazie ai filmati delle telecamere delle zone interessate gli inquirenti sono riusciti a ricostruire che Rahali,  proveniente da Sanremo, aveva cercato di forzare una delle vetrine del bar di Ponte S.Ludovico, non riuscendoci ha sparato i primi 4 colpi che si sono conficcati nelle scaffalature all’interno dove, per fortuna non c’era nessuno.

Arrestato in flagranza di reato mentre cercava di rubare dal distributore dalla Polizia di Mentone, i Carabinieri e la Polizia di Ventimiglia grazie ai filmati delle telecamere, ai bossoli e alle impronte, hanno permesso ai colleghi d’oltralpe di identificare Rahali con il responsabile di quanto accaduto poco prima in prossimità della frontiera.  

Il giovane marocchino aveva precedenti per droga, restano sconosciute le ragioni che lo hanno spinto a tale folle tirassegno che per fortuna non ha lasciato vittime, si pensa a un raptus di violenza.

La pistola non è registrata in Italia, processato ieri per direttissima a Nizza, Rahali è stato condannato a 2 anni di carcere.

 

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo