domenica 20 ottobre 2019
23.10.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Regione: dopo "Baia Verde" è Nicolò Scialfa il nuovo Vice Presidente Regionale

Un "rimpasto" in seno all'Idv che ha portato Scialfa alla Vice Presidenza e Gabriele Cascino (sempre Idv) alle deleghe che erano in mano alla dimissionaria Fusco (su tutte quella all'urbanistica).

Scialfa era il nome indicato dall'Idv, il partito colpito dalle indagini della Procura di Sanremo in ordine al costruendo Porto di Ospedaletti attraverso l'avviso di garanzia diretto a Marylin Fusco ex Vice Presidente Regionale per "abuso d'ufficio" e "violazione della normativa ambientale".

Il Presidente Burlando, sciolte le riserve, ha affidato il ruolo della Fusco a Scialfa mentre la dimissionaria Vice Presidente andrà a ricoprire un ruolo di semplice capogruppo in seno al Consiglio Regionale.

All'Avvocato sanremese Cascino la delicata delega all'urbanistica, che era, fino alla settimana scorsa, in mano alla Fusco (qualcuno crede non sia casuale la "promozione" di un legale a simile delicata attribuzione alla luce degli eventi recenti). L'Assessorato allo Sport, invece, prima di competenza di Cascino è stato assunto dallo stesso Scialfa.

Ieri, intanto, Burlando ha definito la vicenda "Baia Verde" alquanto complicata e meritevole delle più attente indagini da parte della Procura di Sanremo.

Il Sindaco della città di Ospedaletti, in conferenza stampa, ha chiarito come nel 2011 fosse stato depositato un esposto in Procura per segnalare le difficoltà e le lentezze nella costruzione del sito portuale "Baia Verde". Ha altresì affermato che qualora emergessero responsabilità per i fatti oggetto di indagine, in seno a qualche elemento della giunta comunale, costoro non esiterebbero a rassegnare le proprie dimissioni.

Si ringrazia il quotidiano "on line" Città di Genova per la fotografia.

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo