domenica 25 agosto 2019
23.09.2011 - Redazione

Imperia Tragedia sfiorata per mancata segnalazione di un rimorchio nel rione Barcheto

I famigliari del motociclista coinvolto nell’ incidente e i residenti che lo hanno soccorso, sono indignati di un simile comportamento irresponsabile di quest’amministrazione

La mancanza di idonea segnalazione del mezzo in sosta, e la scarsa illuminazione stradale, che non lo rendeva sufficientemente visibile, il motociclista lo ha visto all’ ultimo momento, per evitarlo è caduto rovinosamente a terra, fortunatamente il ragazzo se l’è cavata con soli danni alla moto e qualche escoriazione.

Alcuni mesi fa l’amministrazione ha pensato bene di far togliere un cartello stradale, che in quel tratto di strada indicava, che il parcheggio era riservato alle sole auto, perché pare che la delibera di dieci anni prima fosse viziata. .

Quest’amministrazione, “si accorge di un cartello stradale” e, non si accorge: di incroci che pare non siano conformi al codice della strada, automezzi che sfrecciano a folle velocita, rimorchi e camion lasciati in zone vietate alla sosta, automezzi abbandonati ovunque, segnaletica orizzontale non più visibile, asfalti rovinati e pieni di crateri, tetti coperti di amianto, mancanza di trasporto pubblico per il ritorno dei figli da scuola, tutto questo e vergognoso.

I famigliari del motociclista coinvolto nell’ incidente e i residenti che lo hanno soccorso, sono indignati di un simile comportamento irresponsabile di quest’amministrazione e confidano che l’ufficio viabilità ripristini immediatamente la vecchia segnaletica, realizzata in modo intelligente circa dieci anni fa, evitando cosi rischi di altri incidenti, che potrebbero avere gravi conseguenze per la vita delle persone.

Il presidente del circolo FLI di Imperia Falcone e Borsellino.

Giovanni Bonifazio

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo