lunedì 14 ottobre 2019
18.08.2011 - Rassegna Stampa (M.R)

Finanza arresta pregiudicato siciliano di 48 anni L'accusa è di estorsione

Ventimglia-La ribellione di un imprenditore floricolo della città di confine,ai continui ricatti, ha permesso alla Guardia di Finanza di arrestare G.I 48 anni pregiudicato siciliano residente a Rapallo.

Importante operazione investigativa della guardia di finanza della città di confine. Gli uomini agli ordine del comandante Carlo Scupola hanno tratto in arresto G.I pregiudicato di origini siciliane residente a Rapallo. L'accusa è estorsione nei confronti di un imprenditore floricolo della città di confine, che ribellatosi, ha permesso alla Guardia di Finanza di portare a termine l'operazione "Fleur"

Il G.I pretendeva il pagamento di vecchi debiti a vantaggio di un fornitore aumentando la somma richiesta al fine di intascare la propria percentuale, tutto ciò bisogna spegcificare avveniva all'insaputa del fornitore ,  con tassi elevatissimi.L'ordine di arresto è giunto dal GIP del Tribunale di Savona.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo